Un affare su tutti, al momento, in questo calciomercato 2018, sta infiammando l’estate del football europeo: quello di Cristiano Ronaldo, appena passato dal Real Madrid alla Juventus di Allegri. Una trattativa lampo, in pieno stile Jorge Mendes che, di sicuro, rivoluzionerà gli equilibri, non solo della Serie A, peraltro già precari da sette anni orsono, ma anche dell’intero ‘Vecchio Continente’ coi Blancos ed i bianconeri a beneficiare, o meno, di questo colpo, per alcuni, del secolo.

E infatti, come accade in questi casi, grazie anche all’ausilio di portali specializzati ed aggiornati come Transfermarkt.it, non solo la qualità tecnica della squadra che riceve questi campioni cresce a dismisura, ma anche il valore stesso dell’intera rosa a disposizione subisce lo stesso destino con la Juve protagonista di un bel balzo in avanti in questo specifico aspetto del mercato: quello delle quotazioni complessive dei propri ‘roster’. E così, al netto degli acquisti e delle cessioni già in archivio a luglio inoltrato, ecco le formazioni top 5 per valutazione della propria rosa.

il valore di mercato attuale delle prime 10 squadre d’Europa (Transfermarkt.it)
in foto: il valore di mercato attuale delle prime 10 squadre d’Europa (Transfermarkt.it)

Fra le top 10, tutte (o quasi) col segno +

Nel novero delle migliori d’Europa, e non servono di certo gli indicatori economici per conoscerle, troviamo compagini come Real Madrid, Liverpool, Chelsea, Manchester United o Juventus. Una serie di formazioni, quindi, da paura con un grosso seguito alle spalle e, pure, tanti, tantissimi trofei in bacheca. Eppure, queste squadre, nel giro di pochi mesi, al di là dei risultati conseguiti nell’annata 2017/18, sono accomunate da una simile tendenza: quella di aver accresciuto considerevolmente il valore delle rispettive rose.

Effetto mercato e mondiale, è inflazione del costo dei cartellini

Dalle ultime rilevazioni Transfermarkt datate, difatti, fra la fine di aprile e la fine di maggio, riscontriamo un deciso aumento del valore di tutte e dieci le formazioni che, già mesi fa, occupavano l’élite, l’Olimpo del calcio internazionale con tutte, come detto, con una forte rivalutazione verso l’alto delle proprie rose. Compagini dunque, che hanno beneficiato di un triplice effetto come il considerevole aumento dei prezzi generali del mercato, il mondiale russo che, specie nelle ultime settimane, ha inciso non poco garantendo ai migliori prospetti, forse ad eccezione dei deludenti Messi o Neymar, nette accelerazioni verso l’alto nel loro ‘market value’ ed il rientro dai prestiti dei diversi giocatori in giro per i club aumentando il numero stesso, e dunque il valore, dei singoli collettivi.

la valutazione del Real Madrid aggiornata allo scorso maggio (Transfermarkt.it)
in foto: la valutazione del Real Madrid aggiornata allo scorso maggio (Transfermarkt.it)

CR7 alla Juve danneggia il Real, Blancos a -5 milioni di euro

Accelerazioni però, che hanno permesso a tutte, eccetto al Real Madrid, di vedere il proprio valore complessivo aumentato a dismisura. Basti pensare all’exploit del Liverpool, complice anche la recente finale di Champions League, con i Reds addirittura a far registrare l’incremento massimo fra i club al top in Europa con un +307 milioni di euro rispetto allo scorso maggio. Col segno più anche il Chelsea di Sarri, con i vari Hazard, Kanté, Jorginho, Loftus-Cheek o Giroud a mettere a segno un aumento di ben 222 milioni di euro. Come le altre inglesi, Tottenham (+114 mln), Manchester United (+119 mln) o Manchester City (60 mln), il club transalpino del Psg (+83 mln), grazie anche alle splendide performance di Mbappé in Russia, gli spagnoli del Barcellona (+110 mln) e, poi, la Juve capace, con i recenti innesti ma, soprattutto, con l’acquisizione di CR7 di, tra mille virgolette, arrestare l’ascesa in valore di mercato dei Blancos (-5 mln) e approntare un fenomenale balzo, il secondo di tutta Europa, in avanti con un considerevole +242 milioni di euro rispetto ad appena 60 giorni fa.

la quotazione della Juventus aggiornata allo scorso maggio (Transfermarkt.it)
in foto: la quotazione della Juventus aggiornata allo scorso maggio (Transfermarkt.it)

Insomma, un colpo milionario sì ma che, allo stesso tempo, genera ricavi e manda la Juve al top con i bianconeri, al momento, settima forza per valore della rosa del Gotha del calcio continentale.

  • Liverpool +307 mln
  • Juventus +242 mln
  • Chelsea +222 mln
  • Manchester Utd +119 mln
  • Tottenham +114 mln
  • Barcellona +110 mln
  • Bayern Monaco +100 mln
  • PSG +83 mln
  • Manchester City +60 mln
  • Real Madrid -5 mln