Resistere alla tentazione di cedere Allan e Koulibaly. Resistere alle offerte che arrivano dall'estero a gennaio e che tanto ‘indecenti' non sono rispetto al clamore e ai nomi altisonanti del club. Paris Saint-Germain, Manchester United ci hanno provato – raccontano le ultime notizie di calciomercato che arrivano in tempo reale – ma, almeno per adesso, il presidente del Napoli non prende in considerazione la possibilità che il mediano ‘di lotta e di governo' e il difensore senegalese lascino la maglia azzurra. A quali cifre poi? Nessuna finora s'è rivelata abbastanza suadente da far cadere ogni reticenza da parte del club. E il segnale dato con il rinnovo del contratto a KK è stato chiaro: non c'è bisogno né fretta di vendere i pezzi pregiati, c'è invece volontà di rafforzare il progetto di Ancelotti per costruire una squadra ambiziosa.

Rog verso Siviglia, c'è l'ok del Napoli

Semmai sono altri i pezzi della rosa che possono essere smontati e cambiati… Uno di questi è sicuramente Marko Rog, la cui partenza in prestito è certa (ma solo dopo la partita contro la Lazio). Andrà al Siviglia? Così sembra anche se l'intervista ai media spagnoli da parte del ds Giuntoli è stata smentita dalla società partenopea.

Lobotka e Lozano, 2 innesti (uno può arrivare a gennaio)

Il centrocampista slovacco del Celta Vigo, Lobotka, è stato seguito con insistenza anche nell'estate scorsa. Può arrivare già nella sessione invernale? Sì, come rilanciato da Di Marzio a Sky Sport, ma serve limare ancora la distanza (non grande) che c'è tra offerta (prestito con diritto di riscatto di 2+18 milioni) e domanda (5+20 milioni). L'impressione, però, è che l'accordo non sia lontano. Quanto all'esterno messicano, Lozano, che gioca nel Psv c'è l'apertura del suo agente, Mino Raiola, ma rispetto al mediano che gioca in Spagna la conclusione dell'operazione potrebbe avvenire entro la prossima estate. Le cifre? Il Psv Eindhoven chiede 40 milioni, da Napoli ne hanno offerti 30/35 compresi i bonus.

Barella, il Napoli rilancia

Il presidente del Cagliari ha fissato a 50/55 il prezzo per Nicolò Barella, cifra che il Napoli vorrebbe ammorbidire stimando l'operazione in 30 milioni e il cartellino di uno tra Ounas e Rog. Non c'è preclusione da parte del calciatore al trasferimento in azzurro dove potrebbe guadagnare uno stipendio di 3 milioni netti a stagione. Il Napoli non molla e tenta il rilancio nonostante la concorrenza fortissima.