Chi non vorrebbe Cristiano Ronaldo nella propria squadra? E da oggi potremmo dire, chi non vorrebbe avere Cristiano Ronaldo nel proprio albergo? Già perché i retroscena della vacanza in Grecia di CR7, quella in cui si è di fatto consumato il matrimonio con la Juventus, raccontano dell'a dir poco lauta mancia lasciata dal campione portoghese allo staff della struttura in cui si è rilassato con famiglia al seguito.

Foto https://www.instagram.com/cristiano/?hl=it
in foto: Foto https://www.instagram.com/cristiano/?hl=it

Cristiano Ronaldo e la vacanza in Grecia in cui si è legato alla Juve

Subito dopo la conclusione dell'avventura ai Mondiali 2018, proprio nei giorni della trattativa che lo avrebbe portato poi a firmare per la Juventus, Cristiano Ronaldo si è rilassato nella lussuosa località greca di Costa Navarino nella regione del Peloponneso. Qui, CR7 è stato raggiunto da Andrea Agnelli, presidente bianconero, per chiudere quella che è stata definita come l'operazione di calciomercato del secolo ovvero il suo trasferimento alla Juve. Una vacanza blindata per l'ex Real Madrid che al momento dei saluti ha stupito tutti.

La mancia eccezionale di CR7 ai dipendenti dell'hotel in Grecia

Secondo quanto rivelato dai tabloid inglesi e in particolare dal The Sun, Cristiano Ronaldo al momento della partenza dalla Grecia ha lasciato una mega mancia di 17.850 sterline, ovvero quasi 20mila euro. CR7 sarebbe rimasto molto impressionato dal servizio dello staff e per questo dunque ha deciso di lasciar loro un assegno per ringraziarli prima della sua avventura alla Juventus, con la presentazione ufficiale. Il calciatore in particolare avrebbe chiesto alla direzione dell'hotel di dividere equamente la cifra tra tutti i lavoratori.

Quanto guadagna Cristiano Ronaldo alla Juve, e in quanto tempo recupera 20mila euro

Un bel gesto dunque di Cristiano Ronaldo che sicuramente ha lasciato senza parole tutti i componenti dello staff dell’albergo. Certo 20mila euro non rappresentano un grande sacrificio per un CR7 che alla Juventus guadagnerà circa 30 milioni di euro all’anno. Numeri alla mano, a Ronaldo basterà lavorare sul campo circa 6 ore, considerando che incasserà circa 3.425 euro all’ora, per recuperare i 20mila euro versati come mancia.