È iniziata con il botto la lunga estate di calciomercato. Da oggi fino a lunedì 2 settembre le squadre di Serie A potranno depositare i contratti dei calciatori pronti a cambiare maglia in una sessione di trattative che ha già fatto registrare i primi colpi. Sono già tante infatti le operazioni di mercato chiuse e definite, in una sessione che è stata contraddistinta anche da un valzer delle panchine, con l'arrivo di Sarri alla Juve, di Conte all'Inter, di Giampaolo al Milan, di Fonseca alla Roma, di Di Francesco alla Samp e di Andreazzoli alla Roma e che ha già dato il via ad una vera e propria rivoluzione.

Juventus, le ultimissime notizie sulle trattative già concluse

La Juventus non ha perso tempo e dopo l'ufficializzazione del nuovo allenatore Maurizio Sarri si è subito concentrata sui colpi di mercato per la prossima stagione. Con l'affare Ramsey già formalizzato nello scorso febbraio, ecco l'altra operazione a zero Rabiot, con il francese che ha già svolto le visite mediche a Torino. I bianconeri hanno ufficializzato anche lo scambio Spinazzola-Pellegrini con la Roma, riabbracciando momentaneamente Higuain dopo il mancato riscatto del Chelsea. Il Pipita però è già sul piede di partenza, così come il portiere Perin che lascerà il posto al ritorno di Buffon. Attesa per il super colpo de Ligt, con i tifosi che sognano il Pogba-bis in bianconero

Napoli, dopo Di Lorenzo ufficiale anche Manolas. Aspettando James

Scatenato il Napoli che ha sistemato la difesa con un doppio colpo. La società azzurra ha ufficializzato l'acquisto dell'esterno Di Lorenzo, e soprattutto quello del centrale greco Manolas. Per quest'ultimo i partenopei hanno investito 36 milioni di euro, cedendo alla Roma per 21 milioni Amadou Diawara. Ora il popolo partenopeo attende novità sull'affare James Rodriguez, per il quale l'operazione con il Real sembra ben avviata.

Calciomercato Inter, ufficiale il colpo a zero Diego Godin

Molto attiva anche l‘Inter che oggi ha ufficializzato il colpo a zero Diego Godin. Sarà lui il perno della difesa del nuovo mister Antonio Conte che potrà fare affidamento anche su Valentino Lazaro, che proprio oggi sta sostenendo le visite mediche con i nerazzurri. Chiusa anche l'operazione Sensi con il Sassuolo per il quale si attende l'ufficialità, l'Inter si è assicurata anche i giovani talenti Gabriel Brazão, portiere 18enne brasiliano e il classe 2002 Lucien Agoumé. In attesa dell'affondo decisivo per Lukaku (e di capire quale sarà il futuro di Icardi) si attende una contromossa per Nicolò Barella, dopo il sorpasso della Roma. Giallorossi che dopo Spinazzola e Diawara, sono pronti a piazzare il terzo colpo di mercato.

Milan, Atalanta e Fiorentina, le trattative già chiuse sul mercato

Il nuovo Milan di Giampaolo escluso dalla partecipazione alla prossima Europa League, si è già assicurato le prestazioni dell'ex empolese Rade Krunic, mentre spera di chiudere in tempi brevi l'affare Theo Hernandez con il Real Madrid. Presto potrebbe andare in porto il prestito con obbligo di riscatto. Chi invece giocherà nell'Europa che conta è l'Atalanta che ha acquistato dal Siviglia, dopo il mancato riscatto della Fiorentina, Luis Muriel. Un bel colpo per i nerazzurri che seguono anche Fofana e Joao Pedro. A proposito della Viola, Commisso spera di trattenere alla sua corte Chiesa nonostante un accordo di massima con la Juventus, nel frattempo già chiuse le operazioni per  Aleksa Terzic, Jacob Rasmussen e Zurkowski con questi ultimi due che resteranno in prestito a Empoli e Gornik Zabrze.

Pinamonti al Genoa, Caputo al Sassuolo, le ultime notizie sulle operazioni di calciomercato in Serie A

Nei colpi di calciomercato delle altre squadre di Serie A, spicca il colpo Pinamonti messo a segno dal Genoa. Il club rossoblu si è assicurato le prestazioni del giovane talento, anche se l'Inter si è assicurata con un gentlemen agreement un'opzione sul ritorno. I liguri nella prossima stagione potranno contare anche su Cristian Zapata, reduce dall'addio al Milan e pronto per una nuova avventura in Serie A. A proposito di bomber il Sassuolo ha chiuso per Ciccio Caputo, mentre il Verona ha ufficializzato l'arrivo del nazionale kosovaro Amir Rrahmani. La Sampdoria di Di Francesco oltre a Depaoli ha chiuso anche per il talento argentino Maroni. Poker di riscatti per la Spal: Lorenzo Dickmann dal Novara, Andrea Petagna dall’Atalanta, Mohamed Fares e Mattia Valoti dall’Hellas Verona.