Kostas Manolas al Napoli, ci siamo. L'annuncio può arrivare lunedì 1° luglio, in occasione dell'apertura ufficiale della sessione estiva delle trattative di calciomercato. Le ultimissime notizie raccontano in tempo reale dell'intesa che in queste ore ha definito i dettagli contrattuali necessari a completare un accordo che esisteva già da tempo. C'è sempre stata la volontà del calciatore, quella del club partenopeo e dello stesso agente, Mino Raiola. La quadra tra le parti è stata trovata con il Napoli pronto a pagare la clausola di 36 milioni del giocatore, con la Roma che ha valutato Diawara 21 milioni di euro. Scambio di documenti effettuato e operazione che può essere formalizzata già in avvio di settimana.

Durata del contratto e stipendio di Manolas al Napoli

Quanto guadagnerà di stipendio Kostas Manolas? A Roma percepiva uno stipendio lordo di 5 milioni a stagione (2.7 al netto), a Napoli firmerà un contratto di 5 anni e intascherà un ingaggio da 3.8 milioni di euro come base fissa al primo anno. Il compenso lieviterà a 4 milioni al secondo anno fino ad arrivare a 4.2 a partire dalla terza stagione. Quanto al particolare dei bonus (ne chiarisce la portata un articolo di Francesco Romano del 29 giugno) comprendono anche ipotesi come la qualificazione alla semifinale in Champions League oppure la conquista dello scudetto. In quest'ultimo caso, con un trionfo in Italia del Napoli, Manolas può percepire 4.5 milioni già dal primo anno.

Già organizzato il viaggio verso il ritiro a Dimaro

Tutto fatto? Sì, una volta sottopostosi alle visite mediche Manolas metterà nero su bianco e il tweet presidenziale di Aurelio De Laurentiis gli darà il benvenuto come da consuetudine. Tuttosport aggiunge ancora un altro elemento di chiarezza: il Napoli ha già organizzato il viaggio dell'ex calciatore della Roma verso il ritiro a Dimaro, in Val di Sole (Trentino Alto-Adige). Il greco atterrerà all'aeroporto di Treviso e da lì si sposterà in auto fino a destinazione.