Ore 17, in diretta tv su Canale 5 il Mondiale 2018 parte col fischio d'inizio al match tra Russia e Arabia Saudita (Girone A) che nel Ranking Fifa occupano rispettivamente il 70° e il 67° posto, tra i più bassi del Trofeo. Un particolare che alimenta ulteriormente la delusione per la mancata partecipazione dell'Italia alla 21esima edizione della Coppa iridata. Gli Azzurri (4 volte campioni) sono in buona compagnia… nella lista degli assenti figurano altre nazionali illustri: l'Olanda (3 volte finalista), il Cile (detentore della Coppa America), il Camerun (vincitore della Coppa d'Africa), gli Stati Uniti (detentori della Gold Cup, Centro e nord America).

Chi vincerà il primo confronto in programma? Eccezione fatta per i pronostici fatti dal gatto Achille (successore del polpo Paul) che ha ‘assegnato' la vittoria ai padroni di casa, le agenzie di scommesse spostano l'ago della bilancia dalla parte della selezione russa: il successo è bancato a 1.40 mentre il pareggio a 4.00; 9.oo volte la posta è la quota fissata per un eventuale exploit della formazione araba. Quanto al risultato esatto, i più attesi sono 1-0 (4.50) e 2-0 (5.00). Smolov (con quote di 2.15 e 4.00) e Golovin (4.00 e 8.50) i calciatori che potrebbero marcare il primo gol del Mondiale.

Chi sono le favorite per la vittoria finale? Brasile, Argentina, Spagna e Germania: sono queste le squadre che hanno maggiori chance di alzare la Coppa del Mondo al cielo. A giudicare dalle quotazione delle agenzie di scommesse, i pronostici vedono la Seleçao davanti a tutti (5 volte la posta), seguita dalla Germania (5.75), dalla Spagna (7) che paga il polverone del licenziamento del ct Lopetegui, dalla Francia (7.50) dei talenti come Mbappé e Griezmann e dall'Argentina (9) di Messi.

Le possibili sorprese. Sono Belgio (12), Inghilterra (18) e Portogallo (28) secondo i bookmakers. Chi invece vuole tentare l'azzardo, allora può scegliere di puntare sui padroni di casa della Russia (60 volte la posta), l'Egitto di Salah (200) e l'Islanda quotata a 300 per la sua prima partecipazione a un Mondiale. Le quote più pazze in assoluto? Tunisia, Panama e Arabia Saudita sono bancate 1.000.

Europa vs Sud-America 11 a 9. E' il bilancio delle vittorie in Coppa del Mondo nel raffronto dei trofei conquistati dalle nazionali. Nelle ultime 3 edizioni ha sempre vinto una selezione del Vecchio Continente (2006 Italia, 2010 Spagna, 2014 Germania) mentre un dato statistico particolare segnala che dal 1962 al 2006 c'è sempre stata un'alternanza al vertice tra la vecchia Europa e il sud dell'America.