Giorni caldi per i ct delle Nazionali che scenderanno in campo in occasione dei Mondiali 2018. E' tempo di sciogliere gli ultimi dubbi e diramare le liste dei convocati per la rassegna iridata che partirà il prossimo 14 giugno. Anche il selezionatore del Marocco Hervé Renard ha rotto gli indugi, presentando l'elenco dei calciatori che rappresenteranno il Paese africano in terra di Russia.

Benatia, prima il Mondiale poi il mercato. Possibile addio alla Juventus

Non poteva mancare nella nazionale marocchina che volerà in Russia per i Mondiali Medhi Benatia. Il commissario tecnico Renard ha convocato il difensore della Juventus, che sarà dunque l'unico rappresentante della Serie A. Il torneo iridato permetterà al calciatore di mettersi in mostra in attesa delle decisioni del futuro che potrebbero portarlo anche lontano da Torino. Non è un mistero infatti che il centrale ex Roma sia uno dei possibili giocatori in uscita dalla Juventus, che attende offerte all'altezza. Una di queste potrebbe essere quella del Marsiglia che ha dalla sua il gradimento dello stesso Benatia

La lista dei convocati dell'Egitto per i Mondiali 2018

  • Portieri: El Kajoui Munir (Numancia), Yassine Bounou (Girona), Ahmed Reda Tagnaouti (Ittihad Tanger)
  • Difensori: Nabil Dirar (Fenerbahçe), Marouane Da Costa (Basaksehir), Medhi Benatia (Juventus), Ghanem Saiss (Wolverhampton), Hamza Mendyl (Lille), Badr Benoun (Raja Casablanca), Hakimi Achraf (Real Madrid)
  • Centrocampisti: Sofiane Amrabat (Feyenoord), Youssef Bennasser (Caen), Younes Belhanda (Galatasaray), Faycal Fajr (Getafe), Amine Harit (Schalke), Noureddine Amrabat (Leganes), Hakim Ziyach (Ajax), M'Bark Boussoufa (Al-Jazira)
  • Attaccanti: Ayoub El Kaabi (Renaissance de Berkane), Khalid Boutaib (Malatyaspor), Aziz Bouhaddouz (St.Pauli), Mehdi Carcela (Standard Liegi), Youssef En-Nesyri (Malaga)

Marocco, girone ed esordio a Russia 2018

Per il Marocco si tratta della 6a partecipazione della sua storia ai Mondiali. Il compito dei giocatori della selezione africana è tutt'altro che semplice visto che sono stati inseriti nel gruppo B. Un girone di ferro in cui Benatia e compagni dovranno vedersela contro la Spagna, i campioni d'Europa del Portogallo e l'Iran. L'obiettivo è quello di centrare il secondo posto puntando sul fatto che il Marocco non ha nulla da perdere. Esordio in programma il 15 giugno contro l'Iran