Cosa ha fatto Mauro Icardi nel giorno successivo al ritiro della fascia da capitano da parte dell'Inter? Mentre i suoi compagni sono scesi in campo in terra austriaca contro il Rapid per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League (una trasferta a cui Maurito ha deciso di non prendere parte), l'argentino sui social ha postato una foto che lo ritrae in compagnia di Wanda Nara con tanto di dedica per San Valentino.

https://www.instagram.com/p/Bt3uuh5ndyj/
in foto: https://www.instagram.com/p/Bt3uuh5ndyj/

Cosa ha fatto Mauro Icardi dopo aver perso la fascia di capitano

Dopo il mercoledì nero culminato nella decisione sorprendente dell'Inter di toglierli la fascia di capitano per consegnarla ad Handanovic, Mauro Icardi si è presentato in mattinata ad Appiano Gentile. Il centravanti che, come rivelato da Spalletti ha deciso di non prendere parte alla trasferta di Europa League in casa del Rapid Vienna, ha rotto il silenzio social su Instagram postando una foto mentre era alle prese con alcune terapie al ginocchio destro. Niente di grave, ma solo un modo per rimediare ad una leggera infiammazione. Dopo il ritorno a casa, ecco il nuovo post dedicato alla compagna Wanda Nara, finita sulla graticola per le dichiarazioni sul rinnovo contrattuale che avrebbero stancato la dirigenza nerazzurra.

Happy Valentines Day 🌹❤️ @wanda_icardi

A post shared by Mauro Icardi – MI9 (@mauroicardi) on

La prima foto di Mauro Icardi su Instagram dopo il ritiro della fascia è con Wanda Nara per San Valentino

Una foto semplice quella postata dall'argentino, in cui si mostra sorridente al fianco di Wanda Nara con tanto di dedica di buon San Valentino e cuoricini. Un modo per confermare il feeling della coppia, nonostante il polverone delle ultime ore. L'Inter infatti avrebbe perso la pazienza nei confronti di Mauro Icardi proprio per l'ennesima puntata del tormentone relativo al rinnovo, con le dichiarazioni della compagna-agente. Una situazione che avrebbe trovato d'accordo anche numerosi compagni di squadra, stanchi di ascoltare parole considerate destabilizzanti per lo spogliatoio

Cosa succederà ora a Mauro Icardi?

Archiviata la sfida europea in casa del Rapid Vienna, l'Inter deciderà cosa fare con Icardi. Al momento l'ipotesi di una multa o sospensione sembra scongiurata. Le parole del ds Ausilio a Sky sono all'insegna del proverbiale "bastone e carota": "E' stata una scelta condivisa dell'Inter in tutte le sue componenti. I motivi sono seri, la decisione è arrivata dopo averla valutata attentamente. Non si prendono decisioni così senza dolore per un giocatore importante e di qualità come lui. Un professionista che ha ancora tanto da dare all'Inter. Non si discute l'Icardi professionista e bomber, mi auguro che possa rimanere qui ancora per tanto tempo. Cosa faremo nei prossimi giorni? Parleremo con Icardi. Noi abbiamo tutta l'intenzione di lavorare al recupero del calciatore, anche se non è giusto parlare di recupero perché per quel che riguarda le prestazioni non lo abbiamo messo in discussione. Lo abbiamo messo in discussione nella responsabilità di essere capitano, ma faremo di tutto perché possa continuare a essere il campione che è. Lo metteremo nelle condizioni di seguirci se lo vorrà. Multa o sospensione? Da domani faremo delle valutazioni in merito"