Come giocherà Cristiano Ronaldo nella Juventus? E Andrea Favilli resterà in bianconero magari nelle vesti di pedina buona per il turnover come vice CR7 in virtù della probabile cessione di Higuain? A queste domande ha risposto in modo perentorio Massimiliano Allegri proprio dopo l'esordio vincente della Juve all'International Champions Cup contro il Bayern.

Come giocherà la Juventus con Cristiano Ronaldo, la rivelazione di Allegri

Cristiano Ronaldo è stato l'eccezionale colpo di calciomercato della Juventus. Un calciatore che ha segnato gol a raffica nelle ultime stagioni avvicinandosi sempre più alla porta e lasciando il ruolo di esterno offensivo. Come giocherà CR7 nella nuova Juve? Sicuramente l'ex Real Madrid sarà il terminale offensivo dei bianconeri con Massimiliano Allegri che non ha intenzione di rinunciare alla possibilità di puntare su un bomber di razza come Cristiano Ronaldo. Queste le sue parole ai microfoni del sito ufficiale della Juventus: "Cristiano Ronaldo giocherà nel reparto di attacco e farà gol come ha sempre fatto"

La nuova Juve di Cristiano Ronaldo, come giocherà

Se Cristiano Ronaldo giocherà come punta, chi giocherà al suo fianco nella nuova Juventus? Allegri ha varie alternative a disposizione: un ipotetico tridente potrebbe essere quello formato da Dybala e Douglas Costa ai fianchi di CR7, con Mandzukic, Bernardeschi, ed eventualmente anche Cuadrado e Cancelo (soluzione già provata contro il Bayern) pronti come alternative. Attenzione anche ad uno schieramento con un trio offensivo alle spalle di CR7, con Dybala, Douglas Costa e Mandzukic che potrebbero giocare titolari. Mercato permettendo, e senza considerare appunto Higuain che sembra destinato ormai alla cessione

Il futuro di Favilli alla Juventus nelle ultime notizie di calciomercato

Per ora Cristiano Ronaldo è alle prese con gli ultimi giorni di vacanza. A fare le sue veci nella prima amichevole stagionale di livello, ovvero il confronto contro il Bayern dell'International Champions Cup è stato Andrea Favilli man of the match con una doppietta. L'attaccante classe 1997 resterà in bianconero, o sarà ceduto? Allegri ha le idee chiare: "Era la nostra prima partita e abbiamo fatto bene per quello che sono le nostre condizioni. Hanno giocato anche parecchi ragazzini e si sono dimostrati all'altezza. Lavoriamo molto sulla fase difensiva perché di attaccanti a disposizione ho solamente qualche ragazzino. Favilli? È stato bravo e ha segnato due gol. È un ragazzo giovane che ha delle buone potenzialità ma che credo sia destinato al Genoa.