Matthijs De Ligt è l'obiettivo di mercato immediato della Juventus. In cima alla lista delle priorità, dopo aver potenziato il centrocampo con gli arrivi di Ramsey e Rabiot, c'è il difensore centrale olandese dell'Ajax, il ragazzo (19 anni) per per talento e proiezione futura è un caposaldo per la squadra che vuole restare competitiva in Europa e puntare alla conquista della Champions. A che punto è la trattativa per il calciatore rappresentato da Mino Raiola? I bianconeri sono a metà del guado e adesso s'è arenata a causa della reticenza mostrata dai ‘lancieri': non è solo questione di rispetto (i contatti avuti con l'entourage del giocatore senza passare prima attraverso il filtro del club) ma di opportunità e tempismo nella trattativa nel tentativo di alzare il prezzo.

La trattativa per De Ligt: contratto, stipendio e offerta all'Ajax

Insomma ad Amsterdam rilanciano e chiedono ai bianconeri non meno di 75 milioni per la cessione. Somma che il Barcellona aveva messo sul piatto e lo avrebbe fatto anche il Paris Saint-Germain ma l'una e l'altra sono andate a sbattere contro il ‘no grazie' di De Ligt che s'è promesso alla vecchia signora. Contratto di cinque anni, 12 milioni netti a stagione tra parte fissa e bonus, certezza di far parte d'un progetto ambizioso, possibilità di misurarsi accanto a campioni del calibro di CR7 (fu proprio Cristiano Ronaldo a invitarlo a Torino al termine della finale di Nations League tra Portogallo e Olanda): fattori che hanno spinto il difensore a dire sì (quasi) subito. La Juventus ha formulato una prima proposta ufficiale all'Ajax: 55 milioni di euro più 10 di bonus. Dall'Olanda hanno risposto picche e hanno fatto sapere di non accettare contropartite tecniche.

Moise Kean in Olanda, la Juve riflette sul ‘modello Morata'

I lancieri sono interessati a Moise Kean (19 anni) ma sarebbe un'operazione parallela condotta su quella che verrebbe considerata come una sorta di corsia preferenziale. A Torino riflettono perché il giovane attaccante della Nazionale (è il secondo marcatore nella storia Azzurra per età) è un talento da non lasciar andare a cuor leggero (rifiutata un'offerta da parte dell'Everton). In ballo c’è la questione rinnovo del contratto in scadenza nel 2020. Mino Raiola, lo stesso agente di De Ligt, s'è speso per un rinnovo fino al 2024 (con stipendio netto di 2 milioni a crescere). Una via d'uscita però ci sarebbe ovvero lavorare per il trasferimento in Olanda di Kean ma mantenere la possibilità di riacquisto per il futuro (sul modello del Real Madrid con Alvaro Morata). E questa potrebbe essere anche la chiave di volta per sbloccare la trattativa per il difensore.