E se alla fine, magari poco prima del gong, Cristiano Ronaldo arrivasse davvero alla Juventus? E se quell'applauso dopo la rovesciata che sembrò una sentenza nell'andata del confronto in Champions fosse stato solo l'inizio di una storia d'amore? E se domani Allegri si trovasse a Vinovo quel marcantonio di quasi 190 cm che ha il mondo ai suoi piedi e in tasca tanti soldi cosa farebbe? Come farebbe giocare i bianconeri? Cosa inventerebbe adesso che, giunto al quinto anno, dopo aver instaurato un dominio assoluto in Italia, gli manca solo la consacrazione in Champions per dire ‘Io sono leggenda' e consegnare ai posteri le sue imprese? Domande che ronzano in testa ai tifosi della ‘vecchia signora' e tolgono il sonno.

Quel ‘non succede ma se succede…' molto scaramantico, poco sabaudo e tanto napoletano (fu così anche ai tempi della trattativa col Barcellona che si chiude con la calata dell'ex Pibe de Oro al San Paolo) spazza via ogni polemica sul rincaro degli abbonamenti degli ultimi giorni e riporta il calcio italiano al centro del villaggio mediatico nonostante un Mondiale che ci vede solo spettatori rammaricati e un po' rosiconi. E allora C7 – che sa tanto di coordinata da battaglia navale – presto potrebbe fare posto a CR7 che è molto più di un acronimo ma un brand, il segno del potere e della vittoria, di cinque Palloni d'Oro che all'Allianz Stadium potrebbero fare capolino come capitato spesso al Santiago Bernabeu, finora tempio dei trofei più belli ed emozionanti dell'asso portoghese.

C7… Cuadrado 7, perché adesso quel numero di maglia in bianconero è sulle spalle del colombiano protagonista al Mondiale di Russia 2018 ma con l'arrivo del campione lusitano sarebbe costretto ad accontentarsi di un'altra casacca. Magari, se proprio ci tiene a quel simbolo che per i pitagorici faceva riferimento alla perfezione, può adottare l'escamotage che escogitò Zamorano quando all'Inter, con la 9 appannaggio del ‘fenomeno' Ronaldo (coincidenze dell'onomastica dei campioni), si accontentò di mettere un segno + tra i numeri 1 e 8. Può fare 1+6 oppure raddoppiare col 77, ma non è ancora il caso di dare i numeri.