Psg-Napoli è una partita che potrebbe rivelarsi fondamentale per il percorso in Champions della formazione di Ancelotti. Per un giocatore della squadra azzurra però la sfida del Parco dei Principi, avrà un peso specifico diverso rispetto a quello degli altri: si tratta del motorino di centrocampo Allan che sarà l'osservato speciale dei collaboratori del ct della nazionale brasiliana Tite. In occasione della sfida tra il Paris Saint Germain e il Napoli infatti, in tribuna ci sarà Sylvinho ex di Arsenal, City e Barcellona e attuale collaboratore del selezionatore del Brasile (in passato per lui anche un'esperienza con l'Inter) per valutare la prestazione di Allan.

Allan osservato speciale del Brasile in Psg-Napoli di Champions

Come confermato da Sportmediaset dunque il Brasile si è mosso per Allan. Le prestazioni del centrocampista brasiliano con la maglia del Napoli sono state in crescendo, e lo staff tecnico della Seleçao non ha potuto non prenderlo in considerazione. A tal proposito in tribuna al Parco dei Principi ci sarà l'ex esterno di Arsenal, Celta Vigo, Barcellona e Manchester City, ex collaboratore di Mancini all'Inter e attuale componente dello staff tecnico del commissario tecnico del Brasile Tite. Toccherà a lui valutare la prestazione di Allan, in una partita di spessore come quella tra il Napoli e il Paris Saint Germain

Perché Allan non è stato convocato dal Brasile finora

Impossibile in Brasile restare indifferenti di fronte alle prestazioni di un giocatore cresciuto in maniera esponenziale con la maglia del Napoli. Ecco allora che Tite e il suo collaboratore Sylvinho analizzeranno ancora una volta la prova del centrocampista nella supersfida contro il Psg. Quello che è certo è che la mancata convocazione del giocatore ex Udinese, ha fatto discutere e non poco in patria, anche se è riconducibile soprattutto a due aspetti: ovvero la difficile collocazione tattica in una squadra che davanti alla difesa schiera Casemiro e in mediana conta su Paulinho, Fred e Arthur, e il poco peso in termini offensivi.

Allan e la possibile convocazione con la Nazionale italiana

In occasione di Psg-Napoli dunque Allan scenderà in campo con un piglio diverso rispetto alle altre partite, con uno stimolo ulteriore a prendersi sulle spalle il centrocampo del Napoli. La speranza è quella di tornare a vestire la maglia del Brasile, che finora ha indossato solo in un'occasione con l'under 20. Una prospettiva che chiuderebbe anche le porte all'ipotesi di un futuro nella Nazionale italiana, da "oriundo". Una possibilità che nei giorni scorsi sembrava diventata concretizzabile, anche se il ct Roberto Mancini non sembrava particolarmente entusiasta della stessa.