Gli arbitri italiani gonfiano il petto all'indomani della vittoria della Francia nella Coppa del Mondo grazie al successo nella finale contro la Croazia. A rappresentare il Belpaese nei Mondiali 2018 ci hanno pensato i nostri fischietti, e anche se Gianluca Rocchi non è stato designato per dirigere la finalissima, la consolazione è arrivata dal collega Irrati che ha diretto le operazioni nella Var Room in occasione di Francia-Croazia. E il presidente dell'Aia Nicchi ha manifestato tutto il suo entusiasmo per l'operato del collaboratore di Pitana che si è rivelato decisivo sul fallo da rigore di Perisic che ha portato poi i Bleus a segnare il 2-1.

Irrati alla Var Room, in Francia-Croazia, per Nicchi ha salvato i Mondiali

Intervenuto ai microfoni di Radio anch'io Sport, Marcello Nicchi presidente dell'Aia ha parlato del fallo di mano di Perisic. Un episodio che l'arbitro Pitana non aveva visto che è stato sanzionato grazie al Var. Rigore per la Francia e gol del 2-1 per i Galletti che hanno poi messo la partita in discesa. Applausi dunque a Massimiliano Irrati arbitro italiano presente nella control room: "I nostri arbitri hanno fatto molto bene sia in campo che davanti agli schermi. Diciamo francamente che ieri Irrati ha salvato il mondiale perché è stato artefice di una decisione al Var e non so se non fosse stato dato quel rigore, che non era stato visto, di cosa avremmo potuto parlare oggi".

Il Var in Serie A potrebbe cambiare

Una Var room come quella dei Mondiali anche in Serie A con la possibilità di trasmettere quanto accade all'interno della stessa sui tabelloni dello stadio? Sarebbe fantastico per il nostro panorama calcistico, ma dipenderà anche dalle risorse economiche per Nicchi: "Dipende dalle possibilità strategiche ed economiche della Lega. L'anno scorso abbiamo lavorato molto bene nella sala Var allo stadio, se vorranno sperimentare altri sistemi va bene, ma occhio a lasciare il certo per l'incerto".

Blatter attacca il Var per la finale dei Mondiali 2018

Chi invece non sembra d'accordo sulla bontà dell'operato degli assistenti al Var in occasione della finale dei Mondiali 2018 è l'ex presidente della Fifa Blatter. Attraverso Twitter l'ex dirigente poi squalificato per una vicenda relativa a presunte tangenti ha dichiarato: "Mondiale eccezionale! Complimenti all'organizzazione e specialmente alla Russia! E alla fine il cielo piangeva (riferimento all'acquazzone abbattutosi su Mosca, ndr) per la Croazia e per la decisione della Var".