Mbappé e Neymar fanno volare il Psg nella Ligue 1 e "avvertono" il Napoli prossimo avversario in Champions. Il francese e il brasiliano hanno segnato le reti che hanno permesso alla formazione di Tuchel di battere la seconda della classe Lille 2-1 nell'anticipo del venerdì della 12a giornata. Un risultato che permette al Paris Saint Germain di ipotecare il campionato: 11 i punti di vantaggio della capolista sui biancorossi e testa alla sfida europea del San Paolo, con l'obiettivo di cancellare il 2-2 conquistato in extremis nel match d'andata.

Gol di Mbappé e Neymar, il Psg batte il Lille e blinda la vetta della Ligue 1

Un vero e proprio big match, quello tra la capolista e la seconda della classe della Ligue. Dopo un primo tempo senza gol, nella ripresa la gara si accende. Il Psg ancora privo dell'infortunato Cavani sblocca il risultato con Mbappé che su un assist di Neymar sporcato da un difensore con una conclusione di precisione chirurgica, porta avanti i suoi. a 6′ dal termine i ruoli s'invertono con l'ex Monaco che duetta con il brasiliano che conclude e trova una deviazione decisiva per superare l'estremo difensore del Lille. Inutile la rete nel finale dal dischetto di Pepe che batte Buffon.

I numeri impressionanti del Psg in Ligue 1. Record di 12 vittorie

12a vittoria in altrettante partite di campionato per un Paris Saint Germain letteralmente schiacciasassi. Un risultato mai raggiunto finora nei top 5 campionati europei. La Ligue è praticamente chiusa, alla luce degli 11 punti di vantaggio tra la capolista di Tuchel e la seconda della classe Lille che potrebbe essere raggiunta dal Montpellier. Numeri impressionanti del Psg che ha il miglior attacco, con addirittura 41 gol segnati e la miglior difesa con 7 reti incassate (come il Montpellier)

Psg, contro il Napoli Cavani in forse. Buffon titolare

Una situazione dunque ideale per una squadra che punta con decisione alla vittoria della Champions League. Champions League che passerà dalla difficile sfida in casa del Napoli in programma martedì 6 novembre alle ore 21. Al San Paolo i Bleus proveranno a riscattarsi dopo la brutta prestazione dell'andata quando comunque sono riusciti a portare un punto a casa, grazie ad una rete in extremis di Di Maria, contro un super Napoli. Il grande dubbio è quello relativo alla presenza di Cavani, alle prese con un problema alla coscia. Al momento sembra difficile la sua presenza in campo, con Tuchel intenzionato ad insistere sul trio Di Maria, Neymar e Mbappè. Esordio nella Champions stagionale per Buffon, che ha dunque scontato i 3 turni di squalifica.