Non ha perso tempo Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter per rispondere a Wanda Nara. La moglie-agente di Mauro Icardi è intervenuta a Tiki Taka per raccontare quanto accaduto in settimana, con il ritiro della fascia di capitano da parte del club nerazzurro. Il dirigente ha voluto in primis rincuorare l'argentina che non è riuscita a trattenere le lacrime, chiarendo anche che il rapporto tra l'Inter e Mauro Icardi non è compromesso.

Le parole di Wanda Nara a Tiki Taka

Wanda Nara a Tiki Taka ha parlato della delusione di Mauro Icardi per il ritiro della fascia di capitano da parte di quell'Inter che ha definito come "una famiglia". Una scelta che ha sorpreso il bomber e sua moglie, con quest'ultima che non ha trattenuto le lacrime: "La fascia? Secondo me gli hanno tolto la gamba, lui è orgoglioso di questa maglia. Non ha mai pensato al denaro, se non teneva alla maglia avrebbe reagito in un’altra maniera. Lui tiene tantissimo a questa maglia, ha sempre fatto tutto per onorarla. Non pensavo potesse mai succedere, siamo sempre in contatto con Marotta e Ausilio. Le mie parole? Quello lo dicono i giornali, a me Wanda che ho avuto una riunione di tre ore con persone del club, non hanno mai detto niente, nemmeno a Mauro".

Marotta rincuora Wanda Nara, cosa ha detto su Mauro Icardi

E' intervenuto in diretta nel corso della trasmissione Beppe Marotta. Quest'ultimo ha voluto tendere la mano alla famiglia Icardi, tornando a spiegare il gesto del club relativo alla fascia di capitano: "Noi intendiamo stemperare questa tensione e dare serenità a tutti, a Wanda e Mauro Icardi. Quello che è stato deciso è stato deciso in serenità, non è un provvedimento disciplinare nei confronti di Mauro. Anche Mauro ha solo 25 anni, ha tanto davanti per crescere e diventare esperto. Questa decisione l’abbiamo presa convocando Mauro nello spogliatoio di Spalletti spiegandogli la scelta. Io volevo solo intervenire per rincuorare Wanda perché l’ho vista piangere. Vorrei che capisse che lo facciamo per il bene di Mauro, di Wanda, dell’Inter e dei tifosi che fanno tanti sacrifici".

Marotta e la promessa a Wanda Nara

Una scelta presa a malincuore, quella da parte della dirigenza dell'Inter con Marotta che ha rinnovato la sua disponibilità a mantenere la promessa sul rinnovo di Icardi fatta a Wanda Nara: "Il provvedimento non va a intaccare la morale e l’impegno del giocatore. È una scelta presa a malincuore per i motivi che sappiamo noi. A  Wanda dico che ci vediamo prestissimo per parlare. Poi sarà libera di accettare o meno, ma questa è una cosa che non c’entra niente con la decisione che abbiamo preso. La vita continua con molta serenità e forza Inter".