Il King Power Stadium è diventato meta di un vero e proprio pellegrinaggio nelle ultime ore. I tifosi e i cittadini di Leicester si sono recati in massa presso lo stadio di casa per ricordare il presidente delle Foxes Vichai Srivaddhanaprabha morto nel terribile incidente aereo di sabato sera, quando l'elicottero su cui viaggiava in compagnia di altre 4 persone (tutte decedute purtroppo) si è schiantato in uno dei parcheggi vicini alla struttura. Mentre una marea di persone ha reso omaggio alla memoria del 61enne thailandese, anche online qualcosa si è mosso: è partita infatti una petizione in cui i tifosi chiedono che il King Power Stadium venga rinominato e dedicato proprio all'ex proprietario Vichai Srivaddhanaprabha

La petizione per dedicare lo stadio di Leicester al presidente Vichai Srivaddhanaprabha

Dedicare lo stadio del Leicester allo sfortunato presidente Vichai Srivaddhanaprabha. E' questa la volontà di migliaia di tifosi che hanno supportato una petizione per il cambio del nome al King Power Stadium. Un'idea che a quanto pare sarebbe gradita anche alla dirigenza del club biancoblu. Secondo quanto riportato da ESPN, fonti della società hanno dichiarato in maniera anonima di voler prendere la considerazione di realizzare questo tributo. A tal proposito il vicepresidente e figlio dell'ex patron Vichai,  Aiyawatt Srivaddhanaprabha avrebbe già in programma un vertice con l'ad Susan Whelan. Srivaddhanaprabha jr. a meno di colpi di scena dovrebbe raccogliere l'eredità del papà alla guida del club.

Come potrebbe chiamarsi il nuovo stadio del Leicester

C'è dunque la volontà di aprire alla possibilità di un cambio di nome per il King Power Stadium che potrebbe diventare lo "Stadio Khun Vichai". Una situazione che sarà affrontata in un secondo momento, visto che il dolore è ancora fortissimo per quella che è stata una tragedia inaspettata. A tal proposito ecco le dichiarazioni di un portavoce del King Power: "Ciò che è importante ora è dare tempo al dolore per Srivaddhanaprabha, King Power e Leicester City. A tempo debito pubblicheremo i dettagli del memoriale, siamo toccati dal grande afflusso di pubblico con sostegno e condoglianze. Il King Power Stadium è già una celebrazione degli affari di successo di Khun Vichai e saremmo aperti, con la famiglia, il club e la consultazione dei tifosi, a discutere un cambio di nome in onore di Khun Vichai. Siamo a conoscenza delle petizioni che cercano questo tipo di cambiamento, nonché di una statua nel club e discuterà tutti questi desideri con la famiglia Srivaddhanaprabha e la squadra di calcio".

Nuovo centro per gli allenamenti dedicato al Vichai Srivaddhanaprabha

Nel frattempo il Leicester sta andando avanti con il progetto di un nuovo centro per gli allenamenti da 88milioni di euro, con 500 posti , 12 campi e che porterà il nome di Vichai. Ai microfoni di SPORTbible, è intervenuto il creatore della petizione online per dare al King Power Stadium il nome di Vichai Srivaddhanaprabha. Queste le parole di Stefan Guillou: "Senza quest'uomo, probabilmente Leicester non avrebbe mai vinto la Premier League, non sarebbe stato uno dei club più accoglienti in circolazione, a parte le battute, non provo mai alcun dolore per i sostenitori di Leicester quando sono in giro con la mia maglia United e credo che sia dovuto all'atmosfera e alla famiglia che è stata creata all'interno di questa squadra di calcio. Rinominare il club in suo onore sarebbe un modo giusto per ringraziare quest'uomo per aver riportato la vita nel Leicester City FC"