Il Leicester con una triste nota ufficiale ha comunicato i nomi delle vittime del terribile incidente aereo avvenuto nei pressi del Kings Park Stadium poco dopo il fischio finale della sfida tra i padroni di casa e il West Ham. Sull'elicottero che si è schiantato al suolo, prendendo poi fuoco, viaggiavano 5 persone che non hanno avuto scampo. Oltre a confermare la morte di Vichai Srivaddhanaprabha, presidente del club, hanno perso la vita il pilota Eric Swaffer che era con la fidanzata Izabela Roza Lechowicz, Kaveporn Punpare membro dello staff del patron e Nusara Suknamai, 33enne ex concorrente di Miss Thailand Universe, sfortunatissima ospite di Vichai Srivaddhanaprabha.

https://www.instagram.com/zara_nusara/
in foto: https://www.instagram.com/zara_nusara/

Chi era Nusara Suknamai, la 33enne morta nell'incidente dell'elicottero di Leicester

Nusara Suknamai si trovava a bordo dell'elicottero del presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha schiantatosi al suolo e poi avvolto dalle fiamme nei pressi del Kings Park Stadium nella serata di sabato. La 33enne è morta sul colpo, come le altre 4 persone a bordo del velivolo e la conferma è arrivata attraverso la nota ufficiale del club delle Foxes. Ospite di  Vichai Srivaddhanaprabha, Nusara era un volto noto sulle tribune della casa del Leicester dove spesso e volentieri seguiva quella che era diventata la sua squadra del cuore. Ex modella thailandese, originaria di Bangkok, ha conquistato grande popolarità in patria grazie alla partecipazione al concorso di bellezza Miss Thailand Universe, in cui aveva conquistato il secondo posto nel 2005, finendo per essere premiata come Miss Intercontinental Thailand.

https://www.instagram.com/zara_nusara/
in foto: https://www.instagram.com/zara_nusara/

Perché Nusara Suknamai era a bordo dell'elicottero del presidente del Leicester

La sfortunata 33enne thailandese era una grande amica del presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha e della sua famiglia, che spesso accompagnava anche in cerimonie ufficiali ricoprendo anche l'incarico di hostess. Sul suo profilo Instagram infatti non mancano foto con alcuni esponenti della dirigenza delle Foxes, e con diversi giocatori come Schmeichel, Vardye e l'ex manager italiano Claudio Ranieri artefice della memorabile vittoria del titolo della Premier League. Anche Nusara dunque era a bordo di quel maledetto elicottero che si è abbattuto per problemi tecnici ancora da chiarire dopo aver raggiunto un'altezza di circa 200 piedi. Attraverso i social, migliaia di tifosi del Leicester e non solo hanno riservato messaggi di condoglianze per la donna, utilizzando soprattutto il suo profilo social.

Il cordoglio del Leicester e dei tifosi delle Foxes

Nel frattempo il Leicester ha dato la possibilità a tutti i tifosi di fare le proprie condoglianze sfruttando un "libro" che sarà condiviso con la famiglia Srivaddhanaprabha e con quella delle vittime, anche online: "I sostenitori che non possono visitare King Power Stadium che desiderano lasciare un messaggio possono farlo attraverso un libro online di cordoglio, che sarà reso disponibile tramite lcfc.com a tempo debito. Entrambe le partite della prima squadra di martedì contro il Southampton nella Coppa d'EFL e l'incontro della squadra di sviluppo contro il Feyenoord nella Premier League International Cup sono state posticipate. Tutti al Club sono stati davvero toccati dalla straordinaria risposta della famiglia del calcio, i cui messaggi di sostegno e solidarietà sono stati profondamente apprezzati in questo momento difficile".

😉🐶 Dog #Dog

A post shared by Nusara Suknamai (@zara_nusara) on