Un pigiama che sembra un vestito (o viceversa) e ha un prezzo incredibile rispetto alle possibilità dei ‘comuni mortali'. Un lusso, un capriccio, uno sfizio che in pochi possono permettersi. Un modello molto elegante dell'ultima collezione di Louis Vuitton griffato coi gattini disegnati da Grace Coddington che Georgina Rodriguez ha scelto di indossare per augurare la buona notte ai suoi followers. Un capo d'abbigliamento per stare comoda prima di mettersi a letto per riposare.

A letto con un pigiama da circa 3 mila euro

E così se Marilyn Monroe preferiva solo due gocce di Chanel numero 5 per abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, la compagna di Cristiano Ronaldo sfoggia su Instagram indumenti di alta sartoria. Quanto costano quelli che appaiono nel post? Tenetevi forte: 1400 euro per il pezzo superiore, altri 1300 per i pantaloni…. totale 2700 euro per schiacciare un pisolino.

Diamanti come pegno d'amore, a quando le nozze con CR7?

Finito qua? No, perché c'è un altro dettaglio dell'immagine che ha attirato l'attenzione dei followers. La donna, intenta a scattare un selfie davanti allo specchio, impugna lo smartphone con la mano sinistra. All'anulare reca un anello di diamanti altrettanto vistoso: secondo i giornali portoghesi quel gioiello è un dono d'amore. Da parte di chi? Cristiano Ronaldo. E quel monile luccicante sarebbe la testimonianza diretta delle nozze che dovrebbero avvenire nella prossima estate. Il condizionale, però, è d'obbligo considerato che finora non è stata ancora indicata alcuna data ufficiale da parte della coppia.

Dalle auto ai vini pregiati, la vita extralusso di Ronaldo

Il pigiama, l'anello di diamanti, gli orologi del fidanzato (in conferenza stampa a Manchester ne esibì uno del valore di quasi 2 milioni di euro), un parco auto nel quale spicca una Bugatti Chiron personalizzata, vacanze nei paradisi che puoi comprare solo se hai abbastanza soldi da guadagnare silenzio e discrezione, vestiti firmati, accessori e ninnoli: tutto fa parte del mondo di CR7, sportivo, business-man, uomo brand capace di fatturare 100 milioni all'anno quanto a diritti d'immagine e a sponsorizzazioni esclusive. Cosa che volete che sia spendere 30 mila euro per un paio di bottiglie di vino? Nulla… e allora prosit.