Il calcio, almeno quello dei singoli campionati nazionali, è fermo e milioni di appassionati sono già in astinenza da football con la prossima domenica che si preannuncia, senza troppi giri di parole, svuotata di senso. Eppure, per placare questa crescente impazienza, molti tifosi, appassionati anche di videogames, si stanno abbeverando alla fonte di Fifa 18 per colmare i tempi morti in attesa del ritorno in scena delle loro squadre del cuore e di assistere al rush finale della stagione.

E molti, a 6 mesi di distanza dall’uscita del gioco, stanno cercando nuovi stimoli, nuove avventure per rendere, Ultimate Team a parte, il titolo ancora più longevo. E allora, perché non cominciare una nuova carriera, specie se con fondi illimitati? Perché finora non si poteva. Appunto finora. Fino, infatti, alla scoperta, da parte di un giovane Youtuber Simone Chilass (Keylass), di un glitch di sistema che consente a tutti di diventare, con qualsiasi squadra, lo sceicco di turno.

La procedura…

La procedura non è affatto semplice ma nemmeno impossibile e richiede, come scontato in questi casi per scardinare un gioco comunque ben congegnato, molta pazienza. In primis, scegliete la squadra con la quale partire per questa nuova, esaltante carriera. Poi, al primo giorno di ‘lavoro’ nella nuova realtà, provvedete subito ad ingaggiare, nella sezione staff, tutti gli osservatori possibili mandandoli, fin da subito, in giro per il mondo a cercare giovani talenti con un incarico di scouting di 3 mesi. Dopo appena 31 giorni però, gli scout inviati in ogni dove proporranno i primi baby-fenomeni da ingaggiare assolutamente anche se non sembrano essere fortissimi. L’idea alla base di questa scelta, infatti, risiede nell’esigenza, per eseguire il glitch, di caricare di calciatori il vivaio della squadra.

Eppure, come dicevamo, il processo non è proprio velocissimo in quanto, a differenza di Fifa 17, gli osservatori presentano uno/due giocatori alla volta rispetto alla precedente edizione del gioco. Una volta riempita la ‘Primavera’ con almeno dieci o più giovanissimi in rosa però, il mosaico, per citare una famosa battuta della serie dei Simpson, ‘prende forma’. E infatti, subito dopo, occorre cedere uno di questi ragazzi e promuoverne, almeno uno, in ‘prima squadra’. Ora, simulate quasi tutta la stagione arrivando al 29 di giugno (ad esempio, se la stagione è quella 2017/18, arrivate fino al 29 giugno 2018) per poi acquistare uno svincolato, possibilmente, appetibile per un eventuale scambio, (il riferimento è, per lo più, rivolto agli attaccanti), offrendogli tutti i soldi a disposizione nel budget stipendi. Una volta raggiunto l’accordo, passate, subito, alla stagione successiva. E, già, nell’annata 2018/19, il tesoretto della singola squadra, se si seleziona l’apposita sezione ‘budget’ è molto più alto del normale. Tuttavia, questi danari, al momento, sono solo spiccioli: il meglio deve ancora venire.

Ora, con lo svincolato acquistato il giorno prima della fine della precedente stagione provate ad imbastire uno scambio con un altro calciatore e, appena lo firmate, portando a termine questa trattativa, tornate nella sezione ‘budget’ dove, ad aspettarvi, ci sono ben 1,7 miliardi di euro. Insomma, il gioco è fatto.

CR7 e Messi insieme? Adesso puoi!

  1. Scegli la squadra
  2. Assumi gli osservatori nella sezione staff
  3. Invia gli scout in giro per il mondo
  4. Ingaggia qualsiasi talento proposto
  5. Riempi la ‘Primavera’ con almeno 10 o più calciatori
  6. Cedi uno di questi ragazzi e promuovine, almeno uno, in ‘Prima Squadra’
  7. Simula fino al 29 di giugno e poi contatta svincolati (appetibili per eventuali scambi)
  8. Offri allo svincolato il massimo a disposizione nel budget stipendi
  9. Termina la stagione e passa all’annata successiva
  10. Scambia il calciatore svincolato con un altro giocatore presente nel gioco
  11. Torna nella sezione ‘budget’ ed il gioco è fatto: ecco 1,7 miliardi di euro per te!