Cristiano Ronaldo alla Juventus, l'affare del secolo per molti considerato immorale, per altrettanti un'opportunità di rilancio per tutta la filiera sportiva italiana e non solo. A dividere è ovviamente lo stipendio che il Pallone d'Oro in carica percepirà per i prossimi 4 anni dai bianconeri: 31 milioni netti, oltre – ovviamente – agli eventuali bonus e premi in caso di vittoria di trofei o coppe.

Immorale o giusto, Cr7 guadagnerà comunque 31 milioni all'anno

Certamente è una questione complessa: da un lato, Cristiano è il migliore in circolazione in tutto e uno stipendio così sarebbe un insulto se lo guadagnasse un altro, non il più grande e vincente calciatore in circolazione. Dall'altro, è vero che una cifra del genere appare spropositata nel momento in cui la si inserisce in un contesto socio culturale in cui si fa fatica a tirare alla fine del mese per molte persone ‘normali'.

Comunque la si pensi, non dovrebbe mai venir meno il buon senso e l'intelligenza di circoscrivere il dibattito per ciò che è: un mero esercizio dialettico tra chi non può di certo cambiare la realtà. E quando, a fronte di uno stipendio da favola, gli si augura di farsi del male e finire in infermeria, si comprende subito che il limite tra lo sdegno e la cattiveria gratuita è superato da un pezzo.

L'invettiva dell'ex GF Daniela Martani

Ci riferiamo alle dichiarazioni shock di una ex concorrente del Grande Fratello, tale Daniela Martani, nota ai più per il suo fronte vegano, altamente sdegnata dell'acquisto da parte della Juve di Cristiano Ronaldo e soprattutto dei 31 milioni di euro che il portoghese guadagnerà da qui ai prossimi 4 anni, a stagione.

Spero che Ronaldo si infortuni alla prima partita, così si attaccano.

Una frase lanciata lì, durante una intervista ad una emittente universitaria, dove ovviamente si parla anche della notizia del momento, Cr7 alla Juventus: "E' vergognoso, guadagna tanti soldi da non riuscire a spenderli né lui, né i suoi figli  né le generazioni future. È una cosa vergognosa, tutto il pianeta terra si dovrebbe indignare per queste cifre. Se penso che con quei soldi salveresti tutti gli animali del pianeta, non accetto che nessuno dica la verità: è indecente che un giocatore guadagni così tanto".

La precisazione

Alla fine, però, subissata dalle polemiche, la stessa Daniela Martani ha provato a spiegare il proprio concetto sui suoi profili social subito tempestati di insulti e accuse: "Era una battuta fatta con i conduttori" ha precisato, anche se "resta il ribrezzo che una singola persona guadagni così tanti soldi per un gioco".

A post shared by Daniela Martani (@danielamartani) on