Quali sono le quote delle agenzie di scommesse per Napoli-Paris Saint-Germain? Da che parte pendono i favori del pronostico? Fino a che punto il fattore ambientale (un San Paolo gremito come non si vedeva da tempo) potrà aiutare la squadra di Carlo Ancelotti a compiere l'impresa? Equilibrio è la parole d'ordine anche da parte dei bookmakers che, impressionati dalla prova dei partenopei al Parco dei Principi, calibrano le differenti proposte in lavagna a cominciare dal dato relativo all'esito del match: quote abbastanza simili per i segni ‘1'  e ‘2' mentre è lievemente superiore quella relativa al pareggio con Snai e Sisal Matchpoint che danno il segno ‘x' a 3.70, di poco più alta tra 3.80 e 3.85 le quote di altri gestori quali 888, Unibet e bet365. Cosa vuol dire? Che l'incontro è imprevedibile e tutto può accadere

La quota più bassa quanto al risultato esatto è quella che prende in considerazione come esito l'1-1: oscilla dal 7.20 di Sisal Matchpoint al 7.50 di Snai e certifica che è questo il risultato più atteso a margine dell'incontro del San Paolo. Alte tutte le altre soluzioni, in particolari quelle che rilanciano la vittoria del Paris Saint-Germain a Napoli. Un esempio? Lo 0-3 è pagato 25 volte la posta, si arriva a 38 per il risultato di 1-4 o addirittura a 48 volte la posta ipotizzando un successo con tanti gol (2-4). E gli  azzurri? Niente azzardo, nemmeno nelle quote. Segno che una vittoria rotonda dei padroni di casa non è poi così straordinaria: il 3-0, però, è interessante con quote che si aggirano su 30 volte la posta.

Chi sarà il primo marcatore dell'incontro? Le quote più basse sono relative a Neymar (5.50), Mbappé (5.75), Insigne e Cavani (6.00): questi i calciatori che secondo le agenzie di scommesse hanno maggiori possibilità di mettere subito il nome in calce al tabellino dei marcatori. Lievemente più alta (6.50) la valutazione data alla prima rete di Mertens.

La carica di Ancelotti: "Serve una partita straordinaria". Il tecnico del Napoli lascia alle spalle la grande prestazione del Parco dei Principi quando, con un pizzico di rammarico, gli azzurri fecero ritorno a casa con un sol punto in tasca dopo aver sfiorato il colpo grosso: finì 2-2 con guizzo decisivo di Angel Di Maria nel finale (93°). In classifica sono i partenopei ad avere un leggero vantaggio (5 punti rispetto ai 4 dei francesi), particolare che aggiunge ulteriori emozioni a una gara fondamentale per il passaggio agli ottavi di finale.

Il girone resta molto equilibrato e incerto, come noi il Psg non farà calcoli di classifica – ha ammesso Ancelotti in conferenza stampa -. Nessuno li sta facendo perché è nella mentalità delle grandi squadre giocare per i tre punti. Il fatto che è ancora tutto equilibrato è molto positivo per noi. Al momento del sorteggio eravamo la terza ruota del carro, ora siamo lì.

Le ultime notizie sulle formazioni di Napoli-Psg. Ancelotti conferma il Napoli da Champions, quello della difesa da 3 e mezzo (con Maksimovic accanto ad Albiol e Koulibaly) e l'attacco che vede l'accoppiata Mertens (autore di una tripletta con l'Empoli) e Insigne. L'unico ballottaggio riguarda la sinistra con Fabian però in netto vantaggio su Zielinski. L'unico dubbio in casa transalpina riguarda l'ex Cavani. S'è allenato, ma è da capire se scenderà in campo dall'inizio. In caso di assenza del Matador Tuchel potrebbe proporre una formazione più equilibrata con Di Maria nel tridente. In difesa Thiago Silva rientra accanto a Marquinhos, tra i pali ci sarà Gigi Buffon.

  • Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian; Insigne, Mertens. All. Ancelotti
    Paris Saint-Germain (3-4-3): Buffon; Marquinhos, T. Silva, Kimpembe; Meunier, Verratti, Rabiot, Di Maria; Mbappè, Cavani, Neymar. All. Tuchel
    Arbitro: Bjorn Kuipers (Olanda)
  • Il programma del Gruppo C, 6/12: Stella Rossa-Liverpool (ore 18.55), Napoli-Paris Saint-Germain (ore 21.00).
    Classifica: Liverpool 6; Napoli 5; Paris Saint Germain 4, Stella Rossa Belgrado 1

Dove vedere Napoli-Psg in tv. La gara verrà trasmessa in diretta tv e in esclusiva per abbonati su Sky (Sky Sport Arena e Sky Sport canale 253), in streaming invece sarà possibile assistere al match collegandosi alla piattaforma online Sky Go.