Le ultime notizie di calciomercato sulle trattative di oggi raccontano di numerosi colpi per le squadre di Serie A. La Juventus dopo la presentazione di Rabiot, ha i colpi in canna De Ligt e Buffon, con la suggestione relativa ad un interesse per Donnarumma con tanto di valzer di portieri. Se il Napoli aspetta James Rodriguez e lavora sulle uscite, l'Inter ha ufficializzato l'acquisto di Sensi. Theo Hernandez ha firmato con il Milan che continua a seguire Veretout, nonostante quest'ultimo sia ad un passo dalla Roma.

Juventus, i colpi in canna de Ligt e Buffon nelle trattative di mercato di oggi. Suggestione Marchisio

Nel giorno della presentazione di Rabiot, la Juventus prepara già i prossimi colpi di mercato. Manca poco per vedere anche Matthijs de Ligt in bianconero. Trattativa in dirittura finale con l'accordo con il calciatore e con il suo agente Raiola, e operazione da 75-80 milioni con l’Ajax con il calciatore che firmerà un contratto di 5 anni con stipendio da 12 milioni. Tempi maturi anche per il ritorno di Buffon: il portiere potrà così battere il record di presenze di Maldini in Serie A per poi iniziare la carriera dirigenziale. Nelle notizie di oggi anche la possibilità (più complicata) di un altro ritorno quello di Claudio Marchisio: dopo la risoluzione con lo Zenit, il Principino potrebbe essere inserito nella rosa come prodotto del vivaio.

Calciomercato Juve, il punto sulle operazioni in uscita

Juventus molto attiva sul fronte delle uscite. La priorità è innanzitutto cedere Higuain, per il quale si è riaperto il canale con la Roma. Servirà un’offerta importante dei giallorossi, anche al giocatore, che difficilmente potrebbe eguagliare nella Capitale i 7.5 milioni d’ingaggio percepiti a Torino. Il City nel frattempo torna alla carica per Leo Bonucci (oltre a Cancelo), che nei giorni scorsi ha detto no al Psg. Un Psg con cui si potrebbe concretizzare un sorprendente valzer di portieri che coinvolgerebbe anche il Milan: se infatti Szczesny dovesse approdare sotto la Tour Eiffel, allora la Juventus potrebbe investire il tesoretto proveniente dalla sua cessione più il cartellino di Perin per acquistare Donnarumma dal Milan. Attenzione anche al neoacquisto Pellegrini: il Cagliari lo rivorrebbe in prestito, l’ultima parola spetterà a Sarri che lo valuterà nella pre-season

Napoli, aspettando James Rodriguez si lavora sulle uscite di Mario Rui e Verdi

Giornata interlocutoria per il Napoli sul fronte James Rodriguez. C'è la volontà di tutte le parti di chiudere l'operazione sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto. Per la fumata bianca però bisogna aspettare e il momento giusto potrebbe essere venerdì prossimo quando dovrebbe andare in scena un incontro tra la dirigenza azzurra, quella del Real e l'agente portoghese del colombiano Mendes. Quasi sfumato Veretout, gli azzurri per la mediana potrebbero virare sul bolognese Pulgar, mentre si seguono anche Almendra ed Elfmas. Sul fronte delle uscite doppio tavolo con il Torino per Verdi e Mario Rui: Cairo avrebbe messo sul piatto 30 milioni di euro, ma non basta. Si potrebbe chiudere a 32 (con il trequartista lombardo valutato circa 20 milioni e il terzino portoghese intorno ai 12).

https://www.instagram.com/p/BzbHxqNCqA4/
in foto: https://www.instagram.com/p/BzbHxqNCqA4/

Inter, ufficiale Sensi. Si continua a lavorare per Lukaku, con il sì di Barella a Conte

Nella giornata della presentazione di Lazaro, e dell’ufficialità di Sensi, le ultime notizie di calciomercato dell’Inter raccontano della telefonata di Conte a Barella. Il centrocampista, nonostante l’accordo tra Roma e Cagliari, vuole solo il trasferimento in nerazzurro. Marotta dunque dovrà migliorare la sua offerta per i sardi. Il club del capoluogo lombardo continua a lavorare sul fronte Lukaku, anche se lo United fa muro e non sembra gradire la formula del prestito biennale (a 5 milioni all'anno) con obbligo di riscatto (fissato a 60 milioni) intenzionato a monetizzare subito da un’eventuale cessione del belga (valutato poco meno di 80 milioni). Si è raffreddata intanto la pista Dzeko con la Roma: per il bosniaco resta la differenza tra domanda e offerta. I giallorossi dopo le ottime plusvalenze (per un totale di 60 milioni) non ha fretta e continuano chieder una cifra attorno ai 20 milioni. 12-13, invece la proposta interista.

Milan, visite per Hernandez. Le ultime di mercato sulla sfida con la Roma (che è in pole) per Veretout

Il Milan ha di fatto chiuso il colpo Theo Hernandez. L'esterno ha ultimato le visite mediche e si è recato a Casa Milan dove ha firmato il contratto fino al 2024. Per lui possibile prestito oneroso dal Real con diritto di riscatto fissato a 18 milioni tra due stagioni. Secondo Sportmediaset però i rossoneri potrebbero anche decidere di pagare subito i 20 milioni richiesti. Per la difesa si  continua a seguire da vicino ancora Lovern, mentre per la mediana oltre a Ceballos, è notizia di oggi, l'interesse per Matic da parte dei rossoneri che hanno incontrato la Fiorentina per Veretout. Il futuro del centrocampista è un'incognita: le parti secondo quanto riportato da Sky hanno ribadito le proprie posizioni, ma sarà fondamentale capire quello che farà la Roma. I giallorossi incontreranno i viola domani, intenzionati ad offrire al ragazzo 3 milioni di euro all'anno. Al momento sono loro la squadra da battere nella corsa al calciatore. Nel frattempo nel vertice di oggi, potrebbe essere stato affrontato anche il discorso legato a Cutrone, obiettivo gradito a Vincenzo Montella.

Le ultime notizie di calciomercato di oggi sulle altre squadre della Serie A

Per quanto riguarda le notizie di calciomercato delle altre squadre, molto attivo il Genoa che oltre ad aver ufficializzato l'arrivo del centrale colombiano Zapata reduce dalle tante stagioni al Milan, quello dell'attaccante Gumus svincolatosi dal Galatasaray, lavora con la Fiorentina per il centrocampista Benassi ed è ad un passo dal chiudere con il Monaco l'operazione Barreca (si lavora per il prestito del terzino italiano ex Toro) Buone notizie anche per l'Atalanta che ha formalizzato il prolungamento del contratto del Papu Gomez fino al 2023. Operazione in uscita invece per Berisha che si prepara a firmare con la Spal. Colpo a zero per la Lazio che ha depositato in Lega il contratto del giovane bomber olandese Adekanye, svincolatosi dalle Giovanili del Liverpool. Importante colpo in uscita della Sampdoria: vicina la cessione di Andersen al Lione per 25 milioni di euro. La Fiorentina ha presentato una prima offerta al Sassuolo per Pol Lirola.

Calciomercato internazionale, tutto sulle trattative più importanti di oggi

Per quanto concerne invece il calciomercato internazionale, è stato ufficializzato oggi l’acquisto da parte del Psg di Pablo Sarabia che arriva dal Siviglia per 20 milioni. Attenzione al futuro di Neymar, che secondo la stampa spagnola insiste per tornare al Barcellona: in programma incontro tra il padre del brasiliano e alcuni intermediari dei catalani. Questi ultimi potrebbero anche inserire nel discorso i cartellini di Coutinho e Dembélé che per il momento non sembrano graditi al Psg. Sembra fatta invece per Griezmann in blaugrana: la chiusura potrebbe arrivare nei prossimi giorni. In Premier doppio colpo per il Tottenham: oltre a Jack Clarke dal Leeds (dove resterà in prestito), fumata bianca ufficiale anche per Ndombele, già obiettivo della Juve. Per il francese gli Spurs hanno investito più di 60 milioni di euro. Futuro in Cina per Rafa Benitez dopo il Newcastle: sarà il nuovo allenatore del Dalian.