Ci sono sconfitte e sconfitte. Quella rimediata dal Chelsea contro il Manchester City, una settimana fa, non è andata giù al proprietario dei Blues Roman Abramovich. Sul banco degli imputati per il 6-0 rimediato all'Etihad è finito Maurizio Sarri. In Inghilterra non hanno dubbi sul futuro dell'ex tecnico del Napoli, che a fine stagione dirà addio a Londra. Magari anche prima… alla luce del ko in finale di Coppa di Lega e della insubordinazione di Kepa, a testimonianza di uno spogliatoio i subbuglio contro l'allenatore.

Il destino del manager toscano dunque sembra appeso ad un filo, e circola già il nome di quello che potrebbe essere il sostituto ovvero Zinedine Zidane. Per permettere a quest'ultimo di disporre di una squadra capace di lottare per la Premier, e (si spera, visto che la qualificazione è tutta da conquistare) la Champions, Abramovich potrebbe tornare ad operare in maniera massiccia sul calciomercato. Tanti i possibili colpi, tra cui spicca il nome di Mauro Icardi. Ma non c'è il blocco del mercato? Sì, però i Blues non hanno perso la speranza di ottenere uno sconto presentando ricorso.

Dall'Inghilterra, Sarri via dal Chelsea a fine stagione

Il 6-0 incassato sul campo del Manchester City ha fatto arrabbiare il patron del Chelsea Roman Abramovich. I tabloid inglesi non hanno dubbi sul futuro del manager italiano, destinato a fine stagione a salutare lo Stamford Bridge. Dopo un ottimo inizio di avventura sulla panchina dei Blues qualcosa è andato storto ed è arrivata una serie di risultati altalenanti culminata nel tracollo dell'Etihad. Inoltre il tecnico è finito sulla graticola anche per i presunti rapporti non idilliaci con Eden Hazard, certificati dalle uscite dei due davanti ai microfoni. Ecco allora che il Chelsea starebbe già pensando ad un cambio della guardia, e in cima alla lista dei desideri di Abramovic ci sarebbe Zinedine Zidane

Abramovic vuole Zinedine Zidane al Chelsea

Secondo quanto riportato dal The Sun, la dirigenza del Chelsea ha individuato in Zinedine Zidane l'uomo giusto per riportare in alto la squadra. Reduce dall'eccezionale avventura al Real Madrid culminata nelle 3 Champions vinte di fila, il francese è fermo nonostante il suo nome sia stato spesso e volentieri accostato al Manchester United per il dopo Mourinho. Un'ipotesi non concretizzatasi, con l'approdo di Zizou in Premier che potrebbe essere solo rimandato alla prossima estate.

La ricostruzione fatta dal tabloid The Sun che ipotizza come sarà il Chelsea con Zidane
in foto: La ricostruzione fatta dal tabloid The Sun che ipotizza come sarà il Chelsea con Zidane

I colpi di mercato del nuovo Chelsea di Zidane, c'è Mauro Icardi

E per cercare di convincere Zidane ad accettare la panchina del Chelsea, Roman Abramovich sarebbe pronto ad investire in maniera massiccia sul calciomercato con l'obiettivo di allestire una squadra capace di competere in Inghilterra e in Europa. Oltre a cercare di blindare Hazard, convincendolo a restare nonostante il pressing del Real Madrid, i Blues potrebbero puntellare l'attacco con Mauro Icardi. Il centravanti è inserito dal The Sun nel possibile Chelsea del futuro, con gli uomini mercato londinesi che potrebbero così sfruttare in sede di trattative la frattura tra l'argentino e l'Inter. Possibile assalto anche ad un altro giocatore protagonista di un momento difficile, ovvero Isco, ex pupillo di Zidane al Real, e pronto a lasciare i blancos a giugno. A proposito della Serie A, piacciono per la difesa 3 giocatori della Serie A, ovvero Koulibaly, Skriniar e Alex Sandro. A completare la squadra gli altri possibili neoacquisti Telles e Ginter, con i confermati Kepa, Rudiger e Pulisic in arrivo dal Borussia Dortmund