Dopo la pausa e gli impegni di Coppa Italia, torna la Serie A con la ventesima giornata di campionato: la prima del girone di ritorno. Il match clou del weekend sarà quello del San Paolo tra Napoli e Lazio: partita che mette in palio punti importanti per la corsa scudetto e per un piazzamento nella prossima Champions League. Nel match giocato nello scorso agosto, fu la formazione partenopea a vincere in rimonta dopo le reti di Immobile, Milik e Insigne.

Come evidenziato da Opta, negli ultimi 13 incontri di Serie A tra Napoli e Lazio ci sono stati dieci successi degli azzurri, una sola vittoria dei biancocelesti e due pareggi. La Lazio, che non batte il Napoli in Serie A da maggio 2015, ha raccolto un solo punto nelle ultime sette sfide contro gli azzurri. Per il Napoli ci sarà la grande occasione di tenere il passo della Juventus e staccare ancor di più l'Inter: fermata dal Sassuolo. La Lazio deve invece vincere per non perdere di vista la Roma e non farsi eventualmente sorpassare ancora dal Milan.

Come arrivano le due squadre

Senza Hamsik, Insigne, Allan e Koulibaly (al quale lo stadio napoletano è pronto a riservargli l'ennesima accoglienza speciale, dopo l'inutile ricorso presentato dal club), Carlo Ancelotti si presenta alla sfida con una rosa falcidiata da infortuni e squalifiche e con Mertens e Albiol che non sono al meglio. Entrambi però ci saranno nonostante qualche dubbio. Nella peggiore delle ipotesi, il tecnico avrebbe schierato la coppia centrale formata da Maksimovic e Luperto. A centrocampo scelta la coppia centrale composta da Fabiàn e Diawara.

Simone Inzaghi, che non avrà a disposizione lo squalificato Marusic e gli infortunati Berisha, Caceres e Murgia, può invece sorridere per il recupero di Wallace e Correa ed è pronto a varare un 3-5-2 con Lulic a destra e Lukaku sulla corsia mancina. Regolarmente in campo sia Milinkovic-Savic che Luis Alberto: quest'ultimo schierato a ridosso di Ciro Immobile.

Le formazioni

Napoli (4-4-2): Meret, Malcuit, Albiol, Maksimovic, Mario Rui; Callejon, Diawara, Fabiàn, Zielinski; Mertens, Milik. A disposizione: Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Hysaj, Rog, Verdi, Ounas. All.: Carlo Ancelotti.
Lazio (3-5-1-1): Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lukaku, Luis Alberto, Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Wallace, Patric, Durmisi, Berisha, Cataldi, Badelj, Correa, Neto, Caicedo. All.: S. Inzaghi.

Dove vedere in tv Napoli-Lazio

La partita del San Paolo sarà trasmessa in diretta (e in esclusiva) dalla piattaforma Sky sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 372 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La visione è assicurata anche a chi non potrà sedersi davanti ai teleschermi, grazie a Sky Go e allo streaming su pc, tablet e smartphone.

Le quote per gli scommettitori

I favori del pronostico sorridono alla formazione napoletana, che in casa non perde da quindici partite di campionato. La vittoria degli azzurri è infatti quotata a 1.85, mentre il pareggio e la sconfitta rispettivamente a 3.50 e 4.40. La doppia puntata sull'1X è data a 1.21, l’X2 a 1.94. Il risultato esatto, può inoltre regalare vincite importanti: 6,50 per chi scommetterà sull'1 a 1, 7,60 per l'1 a 0, 8,20 per il 2 a 1 e l'interessante quota di 14,00 per chi azzeccherà l'eventuale 2 a 2.