Senza rancore. Nel giorno dell'ufficializzazione del suo successore Antonio Conte, Luciano Spalletti si congeda sui social dall'Inter. L'ormai ex allenatore nerazzurro su Instagram ha pubblicato una doppia foto: la prima con tutta la squadra, con tanto di messaggio d'affetto per i tifosi, e la seconda con il giovane presidente Steven Zhang con un ringraziamento particolare per l'opportunità concessagli sulla panchina nerazzurra.

https://www.instagram.com/p/ByIpllqBcfE/
in foto: https://www.instagram.com/p/ByIpllqBcfE/

Il saluto di Spalletti all'Inter su Instagram

Luciano Spalletti rappresenta ormai il passato per l'Inter che nella giornata odierna ha ufficializzato il nuovo allenatore Antonio Conte. Il tecnico toscano che in avvio di settimana era stato esonerato dalla società nerazzurra, ha rotto il silenzio sui social. Non sono stati giorni semplici per Spalletti che è stato colpito dal grave lutto legato alla morte del fratello e si è preso dunque qualche giorno prima di salutare tutto l'ambiente. Belle parole quelle dell'allenatore che ha ringraziato alla sua maniera prima squadra e tifosi, e poi il giovane presidente Steven Zhang.

Il messaggio di Spalletti su Instagram per i tifosi dell'Inter

Spalletti ha prima postato una foto relativa alla preparazione estiva con tutta la squadra al seguito. L'ex tecnico dell'Inter ha reso omaggio a tutti i tifosi che nel corso della sua esperienza a Milano e soprattutto negli ultimi difficili giorni non lo hanno mai lasciato solo. Queste le sue parole: "Non è vero che spesso sono stato l'unico a metterci la faccia, perché voi ci siete sempre stati! Tifosi forti…..destini forti. Grazie delle 2.530.311 emozioni… "

Luciano Spalletti e la foto con il presidente dell'Inter Zhang

Subito dopo Spalletti ha postato un'altra foto in compagnia del presidente Zhang. Nessun rancore dunque nei confronti della dirigenza che ha optato per un cambio della guardia, nonostante il raggiungimento dell'obiettivo qualificazione alla Champions. L'ex tecnico ha ringraziato il giovane patron che aveva speso belle parole nei suoi confronti: "Grazie presidente per avermi concesso l'onore di allenare l'Inter". Adesso dopo qualche giorno di pausa, per Spalletti sarà tempo di pianificare il futuro e chissà magari un repentino ritorno in panchina