E' un weekend importante per il calcio spagnolo. Con l'anticipo delle prossime ore tra Athletic Bilbao e Barcellona, parte infatti la stagione 2019/2020 della Liga: un campionato che si preannuncia ricco di emozioni, grazie anche ai molti investimenti milionari fatti fin qui dai club. Secondo un rapido calcolo, sarebbero infatti già 1,2 miliardi di euro spesi per gli acquisti: il tutto con il mercato ancora in corso e con una cifra già molto più alta di quella investita nell'anno passato (un miliardo). A fare la voce grossa sul mercato, e dunque a partire in dalla prima griglia in campionato, sono ovviamente i due club di Madrid e il Barcellona.

Hazard infiamma il Bernabeu

Il Real Madrid di Florentino Perez ha speso ben 300 milioni di euro sul mercato, seguito dal Barca con 255 e dall'Atletico con 240. Il tutto al netto dell'eventuale ritorno di Neymar nella Liga: trattativa che nei prossimi giorni scatenerà l'asta milionaria tra blancos e blaugrana. La squadra di Zidane, che comincerà anche lei il campionato in trasferta (contro il Celta Vigo), potrà contare su Hazard, sugli altri colpi di mercato (tra questi anche Jovic e Mendy) e magari anche sull'arrivo ‘last minute' di Pogba: il sogno di mercato del tecnico delle merengue.

Per il Barcellona c'è Griezmann (aspettando Neymar)

Anche dalle parti del ‘Camp Nou' non si è badato a spese. In attesa di capire come finirà con il Paris Saint-Germain per l'affare Neymar (la trattativa è entrata nel vivo), il Barcellona si è portato a casa il francese Antoine Griezmann per 120 milioni e Frenkie De Jong per 75. Come accadrà al Real Madrid con i vari Bale, James Rodriguez e Mariano Diaz, anche in casa blaugrana qualcuno sarà però costretto a salutare i tifosi. Tra questi giocatori potrebbero esserci Coutinho, Rakitic e Vidal.

Il talento di Joao Felix

Infine l'Atletico Madrid. I colchoneros, che esordiranno nella Liga al Wanda Metropolitano contro il Getafe, hanno perso Griezmann, Rodrigo, Lucas Hernandez e Godín, ma si sono assicurati il talento di Joao Felix (costato la bellezza di 120 milioni di euro) e quello di Kieran Trippier: ex difensore del Tottenham vice campione d'Europa. Oltre a loro, sono arrivati anche altri giocatori importanti come il 21enne brasiliano Lodi dall'Athletico Paranaense e i vari Marcos Llorente, Mario Hermoso e Felipe.