Dall'ironia di Andreazzoli, alle bordate di Mihajlovic, fino alle critiche di Cassano. Non si placano le polemiche sulle scelte di formazione di Massimiliano Allegri che in Spal-Juventus ha schierato una squadra sperimentale con giocatori dell'Under 23 e della Primavera, non rischiando i big in vista della Champions. A difendere la vittoria dei suoi ragazzi, respingendo al mittente le accuse ad una Juventus che si sarebbe "scansata" ci ha pensato l'allenatore della formazione estense Leonardo Semplici.

Per Leonardo Semplici la Juventus non si è scansata. Bianconeri in campo con 9 nazionali

Leonardo Semplici è tornato a parlare di Spal-Juventus. Una vittoria fondamentale per i ferraresi in chiave salvezza, ottenuta contro una squadra a caccia di un punto per laurearsi matematicamente campione d'Italia. L'allenatore ha difeso la prestazione dei suoi giocatori che hanno giocato una partita, contro una Juventus non in campo con i suoi big, ma comunque competitiva: "Leggo la formazione della Juve -ha detto Semplici a Radio anch'io sport- e vedo 9 nazionali Spinazzola, Dybala, Kean, Cancelo, Cuadrado, De Sciglio, Perin, Barzagli, più Bernardeschi. Giocatori che è difficile battere con grande facilità. Più che altro è il momento in ci abbiamo affrontato la Juve, è un momento particolare, magari lo abbiamo sfruttato".

Spal, grande prestazione contro la Juventus. Per Semplici vittoria meritata

L'allenatore della Spal non vuole sentire parlare dunque di un successo condizionato da una Juventus in campo con una formazione poco competitiva. Semplici sottolinea i meriti dei suoi giocatori che dopo essersi ritrovati in svantaggio hanno avuto la forza di ribaltare il risultato nella ripresa: "Non credo che i bianconeri fossero ragazzi ingenui o che disputavano per la prima volta un campionato importante. La Spal ha fatto una grande prestazione. Dopo essere andati in svantaggio, nella ripresa siamo entrati con un altro piglio, non ci siamo accontentati del pari, è un merito innegabile dei miei che ci hanno creduto e fatto una prestazione importante".