Chi sono i portieri più forti in Europa? Qual è l'estremo difensore che può vantare imbattibilità e prodezze tra i pali? Una volta superato il giro di boa di questa annata, ecco i migliori numeri uno per imbattibilità fra Premier League, Serie A, Bundesliga, Liga e Ligue 1. Tra di loro c'è anche un ‘italiano', si tratta di Samir Handanovic, estremo difensore dell'Inter che in Coppa Italia s'è distinto per grandi interventi peccato solo non siano serviti a evitare l'eliminazione dei nerazzurri. Chi sono gli altri tra vecchio continente e Italia? Eccoli.

Premier League al top con Alisson, 13 clean sheet in maglia Reds

In Europa, il portiere più performante da questo punto di vista è l’ex Roma Alisson. Un ragazzo che vive un momento completamente agli antipodi rispetto alla sua vecchia compagine e che vede tutti, non solo in classifica generale, dall’alto verso il basso. Anche per clean sheet con il pacchetto arretrato dei Reds, e l’organizzazione di gioco di Klopp, vitali per questo impareggiabile record.

Tredici gare senza subire gol su 24 partite complessive in Premier League ed una serie di prestazioni da incorniciare che lo eleggono miglior ‘goalkeeper' del campionato, e dei top 5 tornei d’Europa, con Ederson e Kepa sotto di tre sfide senza reti sul groppone in seconda posizione.

Oblak e Handanovic al secondo posto: Liga e Serie A a braccetto

Dove, invece, rintracciamo due elementi che si sono avvicendati nel ruolo di protagonista della porta nella loro nazionale: la Slovenia. Parliamo di Oblak e Handanovic che, oltre a passarsi il testimone, condividono la ‘palma’ di migliori estremi difensori di Liga e Serie A con ben 11 partite senza subire gol e con una media, in due, di 57 salvataggi totali. Esponenti massimi di una proverbiale compattezza difensiva, quella di Atletico Madrid e Inter, ma anche di una scuola, quella slovena, che s’è fatta strada in questi ultimi anni.

Mendy primo in Ligue 1 e terzo in Europa

Terza difesa del torneo, 4 reti subite in casa, 15 totali ed un rendimento in fase passiva, di grande efficacia. Parliamo dello Stade Reims in Ligue 1 che, col suo portiere Mendy, si sta ritagliando il ruolo di buona protagonista di questo campionato con un margine di otto lunghezze sul Caen terzultimo.

E proprio il senegalese 26enne, fra i pali, con un passato nella cantera dell’Olympique Marsiglia, si segnala come un buon profilo da seguire, magari, nel prossimo mercato estivo.

Bundesliga, Sommer in testa con 9 clean sheet

Se il Borussia Mönchengladbach si trova in terza posizione in Bundesliga con la possibilità di ritornare in Champions League, gran parte del merito va attribuito al suo impianto difensivo con Sommer, numero uno elvetico ex Basilea, ciliegina sulla torta di una macchina quasi perfetta. Una macchina che ha garantito al nativo di Morges ben nove gare senza subire reti e che sta riportando al top una fra le compagini più blasonate di Germania. Eppure, al di là delle prestazioni collettive e di reparto, Sommer merita questa sua presenza nel novero dei migliori d’Europa per via dei suoi 69 salvataggi, su 19 gare, messi insieme in questo periodo delineandosi come ultimo, quasi insuperabile, baluardo fra la rete (18 quelle subite) ed i tentativi avversari.