Calciomercato, Chelsea e Real pensano allo scambio Courtois-Varane

Non subire gol è la cosa più importante per quasi tutti gli allenatori. Di norma, a vincere i campionati è spesso la squadra che riesce a subire meno reti e di conseguenza a mantenere il più possibile la porta inviolata. L’importanza (e la bravura) di un intero reparto difensivo si può misurare attraverso il numero di volte in cui non si è concesso agli avversari di andare a segno. Ecco quindi i 10 migliori portieri per “clean sheet” dei top 5 campionati europei.

Courtois, il muro al pari di Pelé

Al primo posto di questa classifica c’è un ex-aequo. Con 10 clean sheet ci sono il portiere del Chelsea Thibaut Courtois e quello del Olympique Marsiglia Yohann Pelé. Però c’è una differenza. Il belga dei blues ha subito 11 reti in queste prime 17 gare di Premier League ed è riuscito ad inanellare una serie di 6 partite senza prendere gol, interrotta dalla marcatura inutile di Eriksen nella gara che ha visto imporsi per 2-1 gli uomini di Antonio Conte sul Tottenham di Mauricio Pochettino. Il 34enne estremo difensore francese invece ha giocato una gara in più e ha subito ben 18 segnature. Per lui la striscia più lunga di imbattibilità è di 3 gare tra il 16 ottobre e il 3 novembre scorso.

Cardinale e Subasic, il titolo della Ligue 1 è anche nelle loro mani

Sul gradino più basso del podio ci sono pari merito altri due portieri che giocano in Francia. Si tratta di Yoan Cardinale del Nizza e di Danijel Subasic del Monaco che hanno mantenuto la porta inviolata in 8 occasioni in Ligue 1. Il 22enne transalpino, compagno di squadra di Mario Balotelli, ha subito ad oggi 13 reti nelle 18 gare disputate, e si trova in testa alla classifica del massimo campionato d’Oltralpe. L’estremo difensore croato ha invece incassato 18 realizzazioni giocando una partita in meno, avendo saltato il match contro il Lille per infortunio.

Cardinale

Diego Lopez con Neuer e Oblak

A quota 7 cleen sheet stagionali troviamo poi un nutrito gruppo di portieri formato da Fraser Forster del Southampton, Stephane Ruffier del Saint Etienne, Anthony Lopes del Lione, l’ex Milan Diego Lopez (oggi all’Espanyol), Manuel Neuer del Bayern Monaco, Jan Oblak dell’Atletico Madrid e Sergio Asenjo del Villareal.

ACF Fiorentina v AC Milan - Serie A

In Serie A comanda Skorupski

Insieme a loro anche il numero uno polacco dell’Empoli Lukasz Skorupski che nelle sue 15 apparizioni in Serie A è riuscito a mantenere la porta inviolata in 7 occasioni risultando spesso decisivo, come nella gara contro la sua ex squadra, la Roma, o l’ultima contro il Cagliari nella quale è riuscito anche a neutralizzare il calcio di rigore tirato da Joao Pedro. Per trovare invece Gigi Buffon con i suoi 4 personali cleen sheet stagionali bisona scendere invece fino alla 37esima posizione di questa speciale classifica.

Empoli - Roma