Dries Mertens è uscito a causa di un infortunio negli ultimi minuti di Napoli-Paris Saint Germain? L’attaccante belga cosa si è fatto? E se dovrà fermarsi per quanto tempo rimarrà fuori? Per il momento si sa poco sulle sue condizioni. L’unica certezza è che il problema dell’attaccante belga è alla spalla. Non al ginocchio o alla caviglia com’era parso in un primo momento.

Cosa è successo a Mertens con il PSG

Sul punteggio di 1-1 Napoli e Paris Saint Germain si stavano sfidando davvero su ogni pallone, in un match fondamentale, nel girone più equilibrato di questa Champions League, quando mancavano sette minuti alla fine Mertens con un grande scatto si fionda su un pallone, va in contrasto con Verratti e ha la peggio. Il numero 14 del Napoli cade, va giù e si fa male. Il giocatore lamenta un grande dolore, dal replay il problema sembrava al ginocchio o alla caviglia, ma in realtà Mertens si è infortunato alla spalla. Assai dolorante il bomber lascia il posto a Ounas, preferito a Milik. Il trentunenne è andato direttamente negli spogliatoi.

L’infortunio di Mertens con il PSG

Mertens nelle prossime ore effettuerà gli esami strumentali e scoprirà qual è il suo problema. La sua presenza contro il Genoa, nel match che si giocherà sabato prossimo (10 novembre ore 20.30 a Marassi), è in forte dubbio (Milik scalpita), e se il problema sarà mediamente serio sicuramente il giocatore non risponderà alla chiamata del c.t. Martinez. Perché le squadre di club stanno per lasciare il posto alle nazionali. Qualora dovesse essere riscontrata ‘solo’ una lussazione è altamente probabile che il giocatore torni a completa disposizione di Ancelotti alla ripresa del campionato. Non è la prima volta in stagione che Mertens subisce un infortunio alla spalla, nel mese di settembre subì una sub lussazione giocando con il Belgio.