La lunghissima estate di calciomercato di Mauro Icardi e Wanda Nara. Potrebbe essere questo il titolo del tormentone di questa sessione di trattative con il centravanti argentino ancora protagonista. Il Napoli ha dimostrato di fare sul serio, presentando un'offerta concreta alla compagna agente di Maurito (contatti molto intensi nelle ultime ore) che avrebbe dimostrato dunque il suo gradimento all'ipotesi di un trasferimento in azzurro. Quello che manca però è il sì del diretto interessato che continua a manifestare la volontà di restare in nerazzurro (pronto anche a vestire la maglia numero 7), aprendo eventualmente solo alla Juventus che per ora però non ha affondato il colpo.

Icardi-Napoli, le ultime di mercato. C'è il sì di Wanda Nara, ma manca quello di Maurito

Le ultime notizie di calciomercato sul futuro di Mauro Icardi, raccontano del nuovo contatto tra Aurelio De Laurentiis e Wanda Nara. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il presidente del Napoli e la compagna-agente di Maurito avrebbero anche trovato un abbozzo di accordo, sulla base di un contratto con ingaggio da 7.5 milioni di euro a stagione (con intesa anche sui diritti d'immagine). C'è dunque il sì di lady Icardi, attesa a Capri per lavoro, ma manca ancora quello di Mauro Icardi che non è convinto di un eventuale trasferimento al Napoli. Una situazione che, se dovesse protrarsi nelle prossime ore, farebbe saltare tutto, visto che Aurelio De Laurentiis non è intenzionato ad aspettare oltre, in linea con quello che è un vero e proprio ultimatum. Non è da escludere dunque un incontro da dentro-fuori, tra Wanda e il patron azzurro, con la possibile fumata nera dietro l'angolo.

Cosa vuole fare Mauro Icardi, oltre all'Inter c'è solo la Juventus per il bomber

Il rebus di mercato legato al futuro di Mauro Icardi dunque prosegue, alimentato anche dagli ultimi scatti social del calciatore. Esultanza con mani alle orecchie con la maglia dell'Inter, in bianco e nero, come accaduto nel finale della scorsa stagione. Al momento la sua volontà sembra essere quella di aspettare ancora la Juventus, che è l'unica destinazione gradita in caso di addio ai nerazzurri. La nuova casa milanese e la richiesta di poter indossare la casacca numero 7, hanno finora certificato che il giocatore mette il club milanese ancora in cima alle sue preferenze nonostante sia Conte sia la dirigenza abbiano a più riprese ribadito la volontà di non puntare su di lui per il futuro. Se poi dovesse concretizzarsi la cessione, allora per l'argentino c'è solo la Juventus, al netto delle difficoltà di una trattativa tra bianconeri e nerazzurri.

Inter e Juventus, le difficoltà della possibile trattativa Icardi

L'Inter infatti non ha intenzione di cedere Mauro Icardi alla Juventus, e preferirebbe a tal proposito il Napoli, unica società ad essersi mossa concretamente in queste settimane di mercato e non intenzionata ad aspettare ancora. L'unica soluzione che potrebbe far cambiare idea alla dirigenza interista, è quella relativa ad un possibile scambio tra Maurito e Dybala. In questo caso però ad alzare il muro è Agnelli che non vuole cedere il suo numero 10 proprio alla società milanese. Il caso di mercato Icardi continua, e rischia di tenere banco fino alla conclusione di questa calda estate di trattative.