Game over Fischio finale, Colombia batte Polonia 3-0

Si chiude con un perentorio 3-0 la sfida tra la Colombia e la Polonia. Successo che permette alla squadra di Pekerman di giocarsi la qualificazione all'ultima gara contro il Senegal, mentre i biancorossi salutano i Mondiali.

85' Uribe ad un passo dal gol di tacco

Colombia ad un passo dal poker di gol con Uribe. Da posizione ravvicinata il neoentrato tenta il colpo di tacco ma Szczesny si salva in qualche modo con il pallone rilanciato a pochi centimetri dalla linea di porta dai difensori biancorossi.

Tifosi speciali Higuita e Valderrama in tribuna esultano per la Colombia

Festa grande tra i tifosi colombiani per il tris alla Polonia. Nella tribuna spuntano due grandi glorie del calcio sudamericano ovvero Higuita e Valderrama, leggendari calciatori della formazione della Colombia negli anni '80 – '90.

Tris colombiano Anche Cuadrado in gol, la Colombia dilaga: 3-0 alla Polonia

Terzo gol della Colombia che stende la Polonia! Invenzione di James Rodriguez che con un assist eccezionale serve Cuadrado: inserimento centrale del giocatore della Juventus, che batte il suo compagno in bianconero Szczesny. Polonia al tappeto

 

Bis Cafeteros Falcao a segno, Polonia-Colombia 0-2

Raddoppio della Colombia con Radamel Falcao! Nel momento migliore della squadra polacca, El Tigre mette in discesa la partita. Ripartenza, gran movimento del bomber che con un tocco d'esterno supera ancora Szczesny. Una rete che condanna i biancorossi

 

61' Ospina, intervento decisivo su Lewandowski

Guizzo di Lewandowski che entra in area da posizione defilata e prova a superare Ospina. Coraggioso l'intervento del portiere che si tuffa sui piedi dell'avversario negandogli lo spazio per trovare la porta.

58' Cambio nella Polonia: entra Grosicki per Kownacki

Sostituzione nella Polonia. Nawalka toglie dal campo un deludente Kownacki per inserire Grosicki, titolare nella prima partita. Il ct si affiderà alla sua velocità

52' Falcao, occasione per la Colombia

La Colombia continua a farsi preferire. Bella azione per i sudamericani che si sviluppa a destra: assist per Falcao che in ottima posizione al limite scarica un gran destro. Pallone altissimo e occasione sciupata per i cafeteros

Si riparte Inizia il secondo tempo di Polonia-Colombia

E' tutto pronto per il secondo tempo della partita. Nessuna novità di formazione rispetto al primo tempo, con la Polonia che aspetta ancora un po' prima di provare a cambiare alcune pedine

Intervallo Fine primo tempo: Polonia-Colombia 0-1

Si chiude il primo tempo. La Colombia può esultare per il gol di vantaggio arrivato nel finale di frazione grazie a Mina. Una rete che al momento elimina di fatto la Polonia dal Mondiale e rilancia i Cafeteros verso la qualificazione

Vantaggio Cafeteros Gol di Mina, Polonia-Colombia 0-1

Colombia in vantaggio con Mina! Calcio d'angolo dalla destra e stacco perentorio del difensore del Barcellona in proiezione offensiva. Stacca su due avversari e anticipa Szczesny rivedibile nell'uscita. Festa grande per i calciatori sudamericani

 

36' Cuadrado show, che numero del calciatore bianconero

Che azione di Cuadrado che ubriaca la difesa avversaria. L'esterno entra in area dalla destra seminando il panico, arrivato sul fondo mette un pallone pericolosissimo in mezzo, con la difesa della formazione polacca che ci mette una pezza

32' Infortunio per Aguilar, esce in barella. Entra Uribe

Infortunio per Aguilar costretto a lasciare il campo in barella. Pekerman getta nella mischia Uribe. Il calciatore si è infortunato nel corso di un contrasto con Piszczek, rimediando probabilmente uno stop a livello muscolare. Entra un giocatore dalle doti più offensive

20' Partita molto intensa ma regna l’equilibrio

I primi 20′ hanno visto una Polonia aggressiva e con le idee più chiare, nonostante le numerose novità di Nawalka. Colombia che si affida soprattutto alle ripartenze in una gara molto intensa ma senza chiare occasioni da gol. Per ora regna l'equilibrio

8' Scintille in avvio, Lewandowski pesta la mano di Mina

Scintille in campo. Dopo un contatto tra Kownacki e Ospina, con il portiere dolorante per un pestone Lewandowski pesta la mano di Mina, dopo un contrasto. Il difensore molto dolorante reclama un cartellino, ma l'intervento è involontario. Capannello di uomini intorno all'arbitro e scuse del bomber polacco

Si parte Fischio d’inizio per Polonia-Colombia

Volti tesi e concentrati per i protagonisti di Polonia-Colombia, consapevoli che in palio c'è la possibilità di proseguire l'avventura al Mondiale. Spettacolo sugli spalti invece soprattutto grazie ai rumorosissimi tifosi sudamericani. Le premesse per assistere ad una partita divertente ci sono tutte. Archiviati gli inni nazionali, è tempo di fare sul serio con il fischio d'inizio della partita

Così in campo Le formazioni ufficiali di Polonia-Colombia: Milik out, c’è Kownacki

La Polonia riparte dal 3-4-3. Nawalka non punta su Milik e si affida al tridente formato dal terminale offensivo Lewandowski con il sampdoriano Kownacki e il napoletano Zielinski ai suoi fianchi. Ancora assente in difesa Glik. Nella Colombia Falcao unica punta con Barrios, Quintero e Rodriguez a supporto. Cuadrado si muoverà in mediana

I numeri della gara Polonia-Colombia, la situazione del gruppo H e i precedenti

Polonia-Colombia è la sfida che chiude la seconda giornata di gare dei Mondiali 2018. A Kazan va in scena il confronto valido per il gruppo H che al momento vede Giappone e Senegal in vetta a quota 4 punti. Una sconfitta per una delle due formazioni significherebbe di fatto addio a Russia 2018, dopo le sconfitte sorprendenti del primo turno. Vietato sbagliare dunque per i Cafeteros e la compagine di Navalka che si giocano il tutto per tutto in una notte. Con un pareggio, discorso rimandato all'ultima giornata di gare per i verdetti.

I precedenti. Questa sfida rappresenta il primo incontro in una gara ufficiale tra Polonia e Colombia, con i sudamericani che hanno vinto la sfida amichevole contro i polacchi nel 2006 per 2-1. I Cafeteros si sono imposti in solo 2 occasioni nei 9 precedenti contro formazioni europee ai Mondiali, e in particolare contro Svizzera nel 1994 e Grecia 10 anni dopo. Per i biancorossi invece i confronti ai Mondiali contro sudamericane fa registrare equilibrio con 4 vittorie e 5 sconfitte.