Addio Gunners Arsenal, Koscielny verso la rottura: non segue il club in trasferta per la ICC

Koscielny tiene in ansia i tifosi dell'Arsenal, club con cui è in rotta. Il difensore centrale francese si è rifiutato di salire sull'aereo che porta in ‘Gunners' negli Stati Uniti, dove prenderanno parte all'International Champions Cup. Koscielny avrebbe fatto sapere di voler risolvere il proprio contratto, allo scopo di cambiare squadra.

Per questo, il campione del Mondo in Russia con la nazionale francese, ha deciso di chiudere il proprio accordo con i Gunners. Koscielny ha l'ultimo anno di contratto con l'Arsenal e, a 33 anni, potrebbe anche tornare in patria, per giocare nella Ligue 1.

Verso la Turchia Il Fenerbahçe corteggia Khedira: la Juventus medita la cessione del tedesco

La Juventus nelle ultime di calciomercato di giornata sembra aver spalancato le porte alla cessione di Khedira. Ormai il centrocampista tedesco è in fondo alle gerarchie della nuova squadra che Maurizio Sarri ha in testa. La mediana è profondamente rinnovata con gli arrivi di Ramsey prima e Rabiot poi che hanno ristretto qualsiasi idea di spazio per l'ex Real Madrid.

Dunque, è più che concreta la possibilità di una soluzione alternativa che può anche prevedere una risoluzione contrattuale. Khedira sta anche valutando in queste ore una nuova proposta arrivata dalla Turchia. Per chiudere la carriera continuando a restare in Europa: corteggiato dal Fenerbahçe che gli ha fatto un'offerta economicamente allettante.

11 luglio 18:20 Il Marsiglia pesca in Serie A, nelle ultime notizie di mercato André Silva e Schick

Dopo l'addio di Mario Balotelli, l'Olympique Marsiglia è a caccia di un nuovo rinforzo per il suo reparto offensivo. Nel mirino del club francese potrebbero esserci due centravanti della Serie A, ovvero Patrick Schick e André Silva. Secondo quanto riportato da La Provence infatti, i biancocelesti sarebbero pronti a sondare il terreno con Roma e Milan per i due calciatori che finora hanno deluso le aspettative in Serie A.

Per quanto riguarda il portoghese appena rientrato dal prestito al Siviglia, il Milan è pronto a valutare eventuali offerte nonostante la volontà dell'ex Porto di provare a giocarsi le sue chance in rossonero. La base di partenza per ogni eventuale offerta potrebbe aggirarsi sui 25 milioni di euro, anche se il Marsiglia potrebbe spingere per la formula del prestito con diritto di riscatto (come il Siviglia). Per quanto riguarda Schick, il suo futuro è incerto: il suo nome è stato accostato da tempo all'Olympique, ma il nuovo mister giallorosso Fonseca, valuterà se privarsi o meno di lui, alla luce della possibile partenza anche di Dzeko.

11 luglio 18:05 Sassuolo, ufficiale il colpo di mercato Jeremy Toljan

https://twitter.com/SassuoloUS/status/1149332610004508674
in foto: https://twitter.com/SassuoloUS/status/1149332610004508674

Colpo di mercato ufficiale del Sassuolo. Il club neroverde ha formalizzato sui propri canali di aver acquisito le prestazioni di Jeremy Toljan dal Borussia Dortmund. La società del patron Squinzi ha annunciato l'arrivo del tedesco in una nota: "L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica di aver completato la seguente operazione di mercato: TOLJAN Jeremy ('94, difensore): acquisito a titolo di prestito con diritto di riscatto dal Borussia Dortmund. Il calciatore sarà presentato alla stampa venerdì 12 Luglio alle ore 15.30 presso la sala stampa del Mapei Football Center. Insieme a Toljan domani sarà presentato anche il neo difensore neroverde Marco Sala".

Quali sono le cifre del colpo di mercato Toljan-Sassuolo. Il Sassuolo si è assicurato dunque il prestito con diritto di riscatto di Jeremy Toljan per una cifra di circa 4-5 milioni di euro. In questo modo gli emiliani si sono cautelati, a fronte di una possibile partenza di Pol Lirola sempre più vicino alla Fiorentina. Il classe 1994 è reduce da una stagione in prestito al Celtic, ed è pronto per una nuova esperienza in Serie A. In passato il suo nome è stato accostato sul mercato anche al Napoli.

11 luglio 15:14 L’offerta del Barcellona alla Juve per Cancelo

Joao Cancelo è in uscita dalla Juventus, nonostante l'amore dei tifosi che non vorrebbero rinunciare a lui. Il nome del portoghese era stato fatto per il Bayern Monaco e il Manchester City, ma il Barcellona ha effettuato un grandissimo sorpasso e sembra aver messo le mani sul calciatore, che potrebbe andare in Catalogna per circa 55 milioni di euro.

Il City lo ha cercato, ma non voleva svenarsi e nella trattativa ha inserito delle contropartite tecniche, non gradite però ai bianconeri. Il Bayern Monaco alla fine si è coperto con gli innesti di Lucas Hernandez e Pavard e così resta in pole il Barcellona, che dopo l'addio di Dani Alves non è riuscito a trovare un esterno destro affidabile, quest'anno si sono alternati il portoghese Semedo e il jolly Sergi Roberto.

Le cifre della trattativa per Cancelo. Il terzino, preso un anno fa per 40 milioni di euro, è a bilancio per 32 milioni di euro. La Juventus è disposta a cederlo, ma per una cifra importante e ha fissato il prezzo: 55-60 milioni di euro. Il portoghese potrebbe ottenere un ingaggio da 7 milioni netti, guadagnerebbe quanto Rakitic.

11 luglio 13:49 Gary Medel obiettivo di mercato della Fiorentina

La linea giovane non ha dato i frutti sperati nella passata stagione. Il tecnico Montella ha fatto capire alla società che servono un paio di elementi esperti che possano aiutare il gruppo. Nelle ultime settimane sono stati avvicinati tanti ultra trentenni ai viola, l'ultimo Lucas Biglia. Adesso secondo quanto scritto da ‘La Nazione' nel mirino dei viola ci sarebbe il cileno Gary Medel.

Quanto costa Gary Medel? Nelle ultime due stagioni il cileno ha vestito la maglia del Besiktas, club di Istanbul che ha chiuso al terzo posto l'ultimo campionato turco. Medel, che ha disputato la Copa America con il Cile, viene valutato 6 milioni di euro, una cifra tutt'altro che elevata, anche se il centrocampista sudamericano ha 32 anni.

Medel e l'Inter. Gli appassionati italiani se lo ricordano bene questo calciatore cileno che ha giocato per tre stagioni in Serie A. Medel è stato un giocatore dell'Inter tra il 2014 e il 2017, 109 partite e 1 gol in nerazzurro (91 in Serie A). Un'esperienza tutt'altro che indimenticabile per questo centrocampista centrale che spesso è stato utilizzato anche nella difesa a tre. Nelle ultime due annate ha vestito la maglia del Besiktas, 75 partite, 2 gol e 22 cartellini gialli.

11 luglio 13:36 L’offerta del Siviglia per Adam Ounas del Napoli

Il Siviglia ha cambiato allenatore, Lopetegui è diventato il tecnico degli andalusi, e ha di nuovo Monchi come direttore sportivo. La squadra cambierà parecchio, arriveranno tanti giocatori offensivi. Nel mirino degli spagnoli c'è anche l'algerino Ounas del Napoli, la trattativa sembra avviata, ma le due società devono trovare l'accordo. Probabilmente i dirigenti delle due squadre si ritroveranno quando terminerà la Coppa d'Africa, l'Algeria è ai quarti, trascinata anche dai 3 gol di Ounas.

L'offerta del Siviglia, quanto chiede il Napoli per Ounas. Nelle sue due annate italiane, a sprazzi ha mostrato il suo talento l'algerino che nell'ultimo campionato ha mostrato grossi miglioramenti. Monchi già due anni fa cercò di portarlo alla Roma, ma Giuntoli anticipò i giallorossi sborsando 10 milioni di euro. Monchi crede in Ounas e al Napoli ha offerto 13 milioni di euro, il Napoli ha sparato grosso e ne ha chiesti 20. A metà l'accordo si potrebbe trovare. All'inizio della prossima settimana le parti potrebbero incontrarsi e discutere dell'affare.

 

11 luglio 13:23 Il Milan offre Biglia e soldi alla Fiorentina per Jordan Veretout

Jordan Veretout è da tempo sul mercato, prima sembrava vicinissimo al Napoli, poi alla Roma, ora è a un passo dal Milan. I tifosi della Fiorentina lo hanno contestato nel ritiro in Val di Fassa, Montella lo ha tenuto fuori dalla prima amichevole estiva. E' un separato in casa. La Fiorentina ha capito di dover rinunciare a lui. Il Milan lo vuole, ancora di più se Bennacer non firmerà, ma le parti sono molto distanti e la trattativa potrebbe diventare molto lunga.

L'offerta del Milan per Veretout della Fiorentina. I rossoneri avrebbero trovato l'intesa con il giocatore e forti di questo cercano di convincere la Fiorentina. Ma Rocco Commisso è appena diventato presidente e non vuole così rapidamente cedere uno dei suoi pezzi migliori. Per Veretout la Fiorentina pretende 25 milioni di euro. I viola vogliono solo soldi, il Milan invece nell'affare vuole inserire Lucas Biglia, fuori dal progetto rossonero e che invece piace molto a Montella. L'argentino, che ha superato i trent'anni, viene valutato circa 10 milioni di euro. I rossoneri non vorrebbero spendere l'intera cifra chiesta dai viola.  

11 luglio 12:55 L’Inter cede Yann Karamoh al Parma a titolo definitivo: è fatta

Tredici milioni di euro più il 50% della futura rivendita. E' questa la somma pattuita da Inter e Parma per il trasferimento di Yann Karamoh a titolo definitivo alla formazione emiliana. Le notizie dell'ultima ora confermano le indiscrezioni emerse nei giorni scorsi: l'attaccante classe '98, di rientro dal prestito al Bordeaux, giocherà in Serie A ma lo farà tra agli ordini del tecnico, D'Aversa. Visite mediche e firma scandiranno l'ufficialità di un'operazione ormai conclusa.

11 luglio 12:46 Roma, è ufficiale la cessione di Marcano al Porto

"Il difensore spagnolo passa al club portoghese a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni – si legge nella nota ufficiale dei giallorossi -. Marcano, arrivato a Roma nell’estate del 2018, ha disputato 13 partite con la maglia giallorossa realizzando una rete".

11 luglio 12:29 Griezmann al Barcellona, clausola da 300 milioni di euro

In Spagna c'è chi sostiene che prima del weekend il Barcellona ufficializzerà l'acquisto di Antoine Griezmann, che non ha risposto alla convocazione per il ritiro dell'Atletico Madrid ed è pronto a lasciare i Colchoneros per giocare al fianco di Messi e Suarez. La trattativa che a un certo punto sembrava agilissima è diventata laboriosa, ma gli ultimi passaggi burocratici sono stati limitati e secondo il ‘Mundo Deportivo' il Barcellona pagherà interamente i 120 milioni di euro della clausola rescissoria del francese, cifra che scatta dal 1° luglio.

Il quotidiano catalano ‘Sport' invece ha svelato che l'attaccante campione del mondo firmerà un ricco quadriennale, nel contratto sarà inserita una clausola rescissoria da 300 milioni di euro. Non la più alta di sempre, ma senza dubbio una delle più elevate in assoluto e che non dovrebbe invogliare chicchesia a presentare offerte di grande valore al Barcellona per Grizou.

Il nuovo tridente del Barcellona. Dopo l'addio di Neymar ha faticato a trovare un partner d'attacco per Messi e Suarez il club catalano che ha puntato senza troppo successo su Dembele e Coutinho, che adesso è in partenza. Con l'arrivo di Griezmann si crea un tridente formidabile, sulla carta in grado di realizzare, tra Liga e Champions, più di 100 gol in stagione.

11 luglio 12:18 Bennacer, rischia di saltare la trattativa con il Milan

L'affare sembrava a un passo dalla conclusione, con il Milan che pareva vicinissimo a Bennacer dopo aver prelevato dall'Empoli anche lo sloveno Krunic. Mancavano solo alcuni dettagli e la firma, che comunque a stretto giro non sarebbe potuta arrivare perché il giocatore è impegnato in Coppa d'Africa con l'Algeria. Ma la trattativa sembra essersi arenata, il nodo da sciogliere è quello dell'ingaggio, c'è una differenza importante tra la richiesta di Bennacer e l'offerta dei rossoneri.

La richiesta di Bennacer, la proposta del Milan. I rossoneri hanno proposto un contratto quadriennale al giocatore, da 1,3 milioni di euro netti a stagione, un ingaggio importante considerato anche lo stipendio attuale dell'algerino, che guadagna 400mila euro dall'Empoli. Ma, secondo quanto scrive il ‘Corriere dello Sport', il centrocampista, inseguito anche da Arsenal e Borussia Dortmund, pretende uno stipendio di 2 milioni netti. La differenza è parecchia, se non verrà trovato un punto d'incontro la trattativa potrà considerarsi sfumata a tutti gli effetti.

11 luglio 11:10 Sassuolo alla ‘tedesca’: dopo Toljan dal Borussia può arrivare Toprak

Un altro colpo in casa del Borussia Dortmund. Un altro colpo del Sassuolo che punta a rinforzare la rosa e a consegnare al tecnico, Roberto De Zerbi, una squadra che possa lottare anche per un piazzamento più ambizioso nel prossimo campionato. Il club emiliano ha già prelevato dalla società tedesca Jeremy Toljan, esterno di difesa classe 1994 (ingaggio perfezionato con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro) che prenderà il posto di Pol Lirola diretto verso la Fiorentina. Il prossimo arrivo è quello di Omer Toprak, difensore centrale turco classe 1989: un rinforzo di grande esperienza internazionale (230 match in Bundesliga, 40 in Champions) che – come sottolineato da Sky Sport – andrà a colmare la lacuna lasciata dalla cessione di Merih Demiral alla Juventus.

11 luglio 09:35 Roma, Pau Lopez ha firmato: adesso l’acquisto del portiere è ufficiale

Adesso c'è anche l'ufficialità: Pau Lopez è un giocatore della AS Roma. Attraverso un posto sul proprio account di Twitter il club giallorosso ha comunicato l'acquisto del calciatore spagnolo. Il portiere è arrivato nella Capitale dal Betis Siviglia per 23.5 milioni di euro.

È quasi impossibile dire di no ad un club come la Roma – si legge nel messaggio postato dall'estremo difensore -. Questo rappresenta un passo in avanti importante nella mia carriera. Sono felice della fiducia riposta in me da questo grande club, mi sento pronto ad affrontare questa nuova sfida.

11 luglio 09:25 Ultime di calciomercato, il West Ham tratta con la Juve per Gonzalo Higuain

 

La Roma ha messo Gonzalo Higuain nel mirino per sostituire Edin Dzeko ma le ultime notizie di calciomercato sul futuro del Pipita raccontano che adesso c'è un'altra pretendente per l'attaccante argentino. E' ancora una volta un club della Premier League, si tratta del West Ham che ha contattato la Juventus per presentare un'offerta ufficiale. Sfumata la possibilità d'ingaggiare Maxi Gomex (il Celta Vigo lo ha ceduto a un'altra società spagnola, il Valencia), i londinesi si sono rivolti alla vecchia signora proponendo la formula del prestito con diritto di riscatto che – a determinate condizioni e risultati sportivi – può trasformarsi in obbligo di riscatto. A Torino non hanno chiuso la porta, anzi… ma hanno fatto sapere che valutano il cartellino del bomber sudamericano 40 milioni di euro.

11 luglio 09:16 Ultime di mercato da Firenze, Federico Chiesa vuole la Juventus

Rocco Commisso, neo presidente della Fiorentina, è stato subito chiaro: Federico Chiesa non sarà come Roberto Baggio, non andrà alla Juventus. "Resterà almeno un altro anno con noi", ha ammesso l'imprenditore italo-americano che poche settimane fa ha rilevato il club viola dalle mani della Famiglia Della Valle. La situazione, però, è tutt'altro che fluida, la volontà del calciatore e del suo entourage è opposta: ovvero, andare via nell'attuale sessione estiva di calciomercato. Dove? Le ultime notizie in tempo reale confermano che il trasferimento alla Juventus (o al massimo l'Inter) sembra l'unica opzione presa in considerazione.

Con i bianconeri il giocatore aveva anche raggiunto un'intesa di massima ma il cambio al vertice della società ha raffreddato i contatti. Cosa succederà ora? Tutto è rimandato all'incontro tra gli agenti di Chiesa e il presidente Commisso negli States: da quel colloquio si capirà se farà ancora parte o meno della squadra di Vincenzo Montella anche per la prossima stagione.

11 luglio 07:59 Dalla Spagna, intreccio Rodrigo-Milik nel calciomercato del Napoli

A rilanciare le ultime notizie di calciomercato sull'interesse del Napoli per Rodrigo del Valencia è Super Deporte: secondo le notizie raccolte, il club partenopeo avrebbe offerto anche una contropartita tecnica più conguaglio economico alla società iberica. Chi sarebbe il calciatore in questione? Arek Milik, anche se appare improbabile e azzardato alla luce della considerazione di Ancelotti per l'attaccante polacco. Altro dettaglio/ostacolo per l'operazione: Rodrigo non ha cambiato idea e non sembra intenzionato a trasferirsi in azzurro.

11 luglio 07:58 Juventus, a che punto è la trattativa per Matthijs de Ligt

Fiducia e indizi social avvicinano Matthijs de Ligt alla Juventus. L'articolo apparso sul giornale De Telegraaf addirittura toglie ogni dubbio e conferma che presto il talento dei ‘lancieri' sarà un calciatore a disposizione di Maurizio Sarri. Il difensore centrale olandese ha già detto sì da tempo ai bianconeri, ‘convinto' anche dall'invito di CR7 e dalla possibilità di giocare in squadra con lui. A Torino lo attende un contratto di 5 anni con stipendio netto di 12 milioni a stagione bonus compresi. Cosa manca? Il sì dell'Ajax con il quale il giocatore ha iniziato regolarmente ad allenarsi. Assenso arrivato in queste ore grazie al rilancio della Juventus: la prima richiesta degli olandesi era di 75 milioni, mentre l'offerta bianconera era di 55 milioni di euro più 10 di bonus. Operazione in chiusura per una somma di 67 milioni (bonus esclusi).

11 luglio 07:57 James Rodriguez al Napoli, cosa manca per la fumata bianca

James Rodriguez resta il nome più caldo e il calciatore più atteso nel calciomercato del Napoli. L'inserimento dell'Atletico Madrid nei giorni scorsi non ha scalfito la fiducia dei partenopei. Lo stesso Ancelotti, in contatto telefonico con il calciatore, ha ribadito che "ci vuole pazienza e capacità di attendere" confermando come la trattativa sia sì ben avviata ma serve che tutti le tessere del mosaico combacino. C'è intesa su durata del contratto e termini economici con il calciatore, c'è intesa anche col Real per la cifra [42 milioni] manca ancora il via libera sulla formula [cessione a titolo definitivo per i blancos, prestito oneroso con obbligo di riscatto da parte degli azzurri] ma nelle ultime ore sembra farsi largo la possibilità di un pagamento rateizzato che può soddisfare entrambe le parti.

11 luglio 07:50 Nel calciomercato della Roma spunta il difensore Alderweireld

Gianluca Mancini è il difensore dell'Atalanta che arriverà alla Roma al posto di Manolas ma in casa giallorossa si presta molta attenzione a un'altra soluzione. Si tratta del centrale del Tottenham, Tony Alderweireld, per il quale Pallotta ha incaricato il dirigente Baldini di verificare in un incontro a Londra quale margine di trattativa ci sia per il forte centrale che piace a Fonseca. Capitolo Veretout: il centrocampista è ancora alla Fiorentina che attende l'offerta migliore e più congrua per lasciarlo partire. il francese resta nel mirino dei giallorossi così come Gonzalo Higuain [resta da capire se ci sarà apertura sincera da parte del Pipita] e Mariano Diaz del Real Madrid.

11 luglio 07:45 Nicolò Barella all’Inter, operazione di calciomercato da 50 milioni

Questione di ore ma Nicolò Barella può definirsi già un calciatore dell'Inter. E' il secondo colpo a centrocampo dopo Stefano Sensi. La trattativa con il Cagliari s'è formalmente chiusa nelle ultime ore a dispetto delle notizie di calciomercato che raccontavano di un inserimento della Roma nell'operazione. La volontà del calciatore ha fatto la differenza per dare il ‘la' all'affare sulla base di 50 milioni di euro così suddivisi: 40 milioni di parte fissa più altri 5 in bonus facilmente raggiungibili e altri 5 ancora vincolati a determinati risultati.

11 luglio 07:40 Inter, Duvan Zapata e Timo Werner alternative di mercato a Lukaku

Qualora la missione del diesse, Ausilio, in Inghilterra non fosse foriera di buone notizie l'Inter avrebbe pronto una sorta di ‘piano b'. Secondo le ultimissime notizie di calciomercato sono due i nomi in agenda: il primo è Duvan Zapata dell'Atalanta [non è la prima volta che viene accostato ai nerazzurri]; il secondo invece è Timo Werner del Lipsia, attaccante 23enne valutato 60 milioni di euro ma col contratto in scadenza nel 2020 che può far abbassare la somma richiesta.

11 luglio 07:35 Inter, le ultimissime su Romelu Lukaku: Ausilio in Inghilterra, ecco l’offerta

Missione di mercato per l'Inter in Inghilterra, obiettivo del viaggio: avviare in maniera decisa la trattativa con il Manchester United per Romelu Lukaku. L'attaccante belga ha già dato il suo assenso al trasferimento in nerazzurro, raggiungendo anche un'intesa di massima sulle cifre [6.5 milioni netti a stagione e bonus] e sulla durata del contratto [quattro anni]. Manca l'assenso del club di Old Trafford che ha già fatto sapere di non concedere sconti rispetto alla somma di 75 milioni di euro richiesta. Servirà abile diplomazia da parte del direttore sportivo, Ausilio, per convincere la controparte a trattare almeno su un pagamento dilazionato in più soluzioni.