E' partito il conto alla rovescia per il Maurizio Sarri day alla Juventus. Domani giovedì 20 giugno alle ore 11, il nuovo allenatore bianconero sarà presentato ufficialmente a stampa e tifosi. Nel frattempo è già iniziata l'avventura torinese del tecnico erede di Massimiliano Allegri. L'ormai ex Chelsea ha già preso confidenza con la nuova vita nel capoluogo piemontese, mettendosi subito alla ricerca della casa e facendo visita poi al sarto che dovrà realizzare sia la tuta d'ordinanza, sia l'abito che il mister indosserà nelle occasioni speciali, come quella della presentazione al fianco del presidente Agnelli, che lo ha fortemente voluto in bianconero.

Maurizio Sarri, data e ora della presentazione ufficiale alla Juventus

Ormai ci siamo. Ancora poche ore e poi potremo ascoltare le prime parole di Maurizio Sarri nelle vesti di nuovo allenatore della Juventus. Il tecnico ufficializzato dai bianconeri domenica scorsa, sarà presentato ufficialmente all'Allianz Stadium domani giovedì 20 giugno. Appuntamento alle ore 11 per una "cerimonia" che, stando alle prime indiscrezioni provenienti da Torino, sarà realizzata in grande stile, con l'ex tecnico del Chelsea che avrà al suo fianco come da copione Andrea Agnelli. Una giornata speciale per Sarri che poi sarà accompagnato sia allo Juventus Museum, sia alle strutture d'allenamento della Continassa.

Maurizio Sarri e l'appuntamento dal sarto, alla Juve in tuta o in abito?

Nel frattempo però per Maurizio Sarri è già tempo di iniziare ad integrarsi nella nuova realtà torinese. Come evidenziato da Sportmediaset, il mister toscano che si è legato alla Juventus con un contratto triennale a 6 milioni di euro a stagione, ha già mosso i primi passi a Torino con due impegni extra-calcio: il primo è quello relativo alla ricerca della nuova residenza nel capoluogo piemontese, il secondo comporta una visita dal sarto. Saranno realizzate infatti sia la divisa sociale, sia la tuta d'ordinanza, e sia gli abiti griffati Juventus che il tecnico dovrebbe indossare nelle occasioni speciali come quella legata alla presentazione. Il tutto in attesa di capire se Sarri rinuncerà alla sua proverbiale tuta in panchina, oppure continuerà a sfoggiare in occasione delle partite il suo look "informale" rinunciando all'abito.

Sarri, dopo la presentazione alla Juve possibile viaggio in Grecia da Cristiano Ronaldo

Grande curiosità sulle prime parole da bianconero di Maurizio Sarri che sarà sicuramente stuzzicato sulle sue dichiarazioni anti-Juve del passato. Archiviato il primo atto ufficiale della sua nuova esperienza, il tecnico potrebbe spostarsi in Grecia. Il motivo? L'incontro con Cristiano Ronaldo nel resort dove il bianconero si sta godendo le vacanze con la famiglia (e dove Allegri trovò l'accordo nella scorsa stagione), per conoscersi e mettere le basi di quella che sarà la nuova Juventus.

.