La Juventus sta vivendo la "Ronaldomania" e questo effetto non passerà tanto facilmente. L’arrivo in bianconero del fuoriclasse portoghese ha creato grandissime aspettative per la prossima stagione e i tifosi della Vecchia Signora non vedono l'ora di poterla ammirare in campo con la maglia dei campioni d’Italia: una data c'è ed è stata fissata per il 12 agosto, quando andrà in scena un classico dell’estate come l’amichevole di Villar Perosa ma non è ancora chiaro come verrà pianificato l'evento.

Se per le visite mediche il portoghese ha attirato più di 2000 tifosi, l'amichevole di famiglia potrebbe portare una quantità di gente tale che rappresenterebbe un piccolo evento storico: per questo motivo, come riportato da Tuttosport, sarebbero in molti che hanno chiesto di spostare la classica amichevole all’Allianz Stadium per poter dare la possibilità ad un maggior numero di persone di essere presenti. Per il campo di Villar Perosa i biglietti sono andati già tutti esauriti e per questo era stata proposta l'idea di dividere la giornata in due parti: una prima che prevede come da protocollo la visita della squadra a Villa Agnelli per il saluto di Andrea Agnelli e John Elkann e una seconda che prevede il trasferimento in serata a Torino per l’amichevole all'Allianz Stadium.

Questa soluzione potrebbe consentire di risolvere diversi problemi legati a diverse situazioni come una possibile congestione del traffico o la consunte invasione pacifica che è una prassi a Villar Perosa. Il club bianconero, in questo momento, non ha ancora preso in considerazione tale ipotesi e non ci sono piani alternativi ma la questione resta sul tavolo e verrà presto affrontata. Sono tantissimi i tifosi che vogliono assistere alla prima di Cristiano Ronaldo e c’è già chi fa il conto alla rovescia per l'evento.