Non è un buon bilancio per la Juventus dopo la trasferta di Valencia: dopo l'esito degli esami di Sami Khedira, che hanno evidenziato una distrazione ai flessori della coscia, è arrivato anche il comunicato ufficiale della società bianconera sulle condizioni di Douglas Costa. Il brasiliano era uscito per infortunio all'87 dal terreno di gioco del Mestalla e la situazione era apparso subito serio ma la conferma è arrivata proprio nelle ultime ore: l'ex laterale del Bayern Monaco dovrà stare fermo a lungo sia per la distorsione rimediata alla caviglia e alla lesione agli adduttori della coscia destra. Per lui, che comunque sarà obbligato a saltare le prossime 4 giornate per squalifica, si prospettano almeno 3/4 settimane di stop. Il calciatore, fa sapere la Juventus, ha già iniziato le cure per tornare a disposizione il prima possibile. Ecco il comunicato della squadra bianconera:

Dopo l’infortunio rimediato nella gara di Valencia, Douglas Costa è stato sottoposto a esami strumentali che hanno confermato la diagnosi iniziale di un forte trauma contusivo/distorsivo alla caviglia sinistra e una distrazione agli adduttori della coscia destra. Il calciatore ha già iniziato le cure del caso.

Allenamento in vista di Frosinone

La Juventus si è allenata in mattinata in vista della gara contro il Frosinone di domenica sera alle 20:45. Allo Stirpe è possibile che in porta giochi Mattia Perin e davanti a lui in difesa potrebbe esserci qualche novità, con Juan Cuadrado che potrebbe concedere un turno di riposo a Joao Cancelo o ad Alex Sandro. Nel caso in cui fosse il brasiliano a riposare, il numero 20 juventino potrebbe andare a sinistra con il colombiano che giocherebbe sulla corsia di destra.