Perché Mauro Icardi ha cambiato ancora una volta look? Perché la punta argentina s'è presentata senza capelli, con la chioma completamente rasata a zero? Sono le domande più ricorrenti sui social dopo il taglio esibito dal calciatore poco prima della gara di campionato contro il Bologna (1-1, con rigore decisivo proprio di Maurito). In Rete hanno azzardato una spiegazione: troppi gli sfotto' – anche da parte dei compagni di squadra -, tali da indurre l'ex Samp a sfoltire con decisione la capigliatura.

Ed è ulteriormente particolare questa scelta del giocatore sudamericano che in pochi giorni è passato dal biondo platinato alla ‘pelata’. Il capitano dell’Inter così finisce ancora nuovamente al centro dell’attenzione, non solo per vicende calcistiche. A Bologna si è vista così una nuova versione del numero nove nerazzurro che solo qualche giorno fa passeggiava in via Montenapoleone (a Milano) assieme alla moglie, Wanda Nara, sfoggiando quell'acconciatura dalla sfumatura molto vistosa.

in foto: Mauro Icardi rasato a zero, nuovo look dopo i capelli biondo platino

Icardi, via il biondo: ora è rasato a zero.

Dopo il successo con la Spal, Icardi ha sfoggiato un capello biondo platino, che ha fatto impazzire il web. C’è chi gli ha scritto che somigliava un po’ a Maxi Lopez, l’ex marito di sua moglie Wanda Nara, e c’è chi ha detto che lui e Wanda così biondi sembravano Ken e Barbie. Quella scelta che ha infiammato i social non ha portato bene al ventiquattrenne attaccante, che sabato scorso a Crotone è rimasto a secco per la prima volta in questo campionato. E Maurito ha letteralmente dato un taglio.

Addio look platinato e via tutti i capelli. Una scelta inedita per questo ragazzo, che nelle interviste pre-partita si è prima presentato con il capellino, ma poi ha voluto mostrare il suo nuovo look. Parlando del suo taglio ha detto: “Il biondo platino? C’è sempre da dire qualcosa. I capelli rasati a zero? Ho fatto tutto da solo”.

Le sfide di Icardi: titolo dei cannonieri e nuovo contratto.

In attesa di capire se con questo nuoto taglio tornerà a segnare come ha fatto nelle prime giornate, Icardi si prepara alla sfida di Bologna e prova anche a dare la caccia a Paulo Dybala, leader della classifica dei cannonieri con otto gol in quattro partite. Dopo la seconda giornata i due sudamericani erano appaiati, ora ‘La Joya’ è in fuga. E chissà con quale look Icardi andrà ad incontrare i dirigenti dell’Inter, che gli hanno proposto un sontuoso rinnovo del contratto, da otto milioni netti a stagione. La firma sul nuovo contratto potrebbe arrivare già nel mese di ottobre, l’Inter vuole inserire anche una clausola da oltre 100 milioni.