Al Mondiale in Russia Carlo Ancelotti commentò le gare della ‘Tri' per un'emittente messicana. Fu allora, dopo aver firmato da tecnico del Napoli, che annotò sul proprio taccuino il nome di Hirving Lozano. Gi fece "una buona impressione", come ammesso di recente perché veloce, rapido negli inserimenti in attacco, perfetto per ribaltare la manovra, duttile abbastanza ad agire come ala destra oppure da prima punta. Le ultime notizie di calciomercato raccontano che oggi può anche vederlo più da vicino e allenarlo: se non arrivano notizie talmente negative sulle condizioni fisiche del giocatore – infortunatosi nella gara di campionato col Psv – allora è lui il quarto colpo dopo Di Lorenzo, Manolas ed Elmas.

L'incontro tra De Laurentiis e Raiola, le cifre

L'incontro tra l'agente, Mino Raiola (arrivato a Napoli nella serata di domenica), e il presidente, Aurelio De Laurentiis, è servito per limare gli ultimi dettagli, lasciarsi alle spalle qualche malinteso (scorie della trattativa per il difensore greco della Roma), stringersi la mano e raggiungere l'intesa definitiva anche sulla questione dei diritti d'immagine. Contratto di cinque anni al calciatore che percepirà uno stipendio netto di 3.5 milioni a stagione, mentre al club di Eindhoven andranno 45 milioni da pagare in quattro rate. Intesa raggiunta, superato anche lo scoglio dei diritti d'immagine… ecco come: vengono redistribuiti tra il club e calciatore che conserva però per sé l'unicità del ruolo di testimonial e di alcuni sponsor. Si attende solo l'annuncio ufficiale che arriverà dopo il bollettino medico.

Hirving Lozano, la scheda tecnica: età, ruolo, statistiche

Hirving Lozano, messicano, ha 24 anni (li ha compiuti il 30 luglio scorso), è alto 170 cm, pesa 70 kg. In patria lo hanno soprannominato El Chucky per la somiglianza con la bambola assassina del film horror, in campo sa essere altrettanto letale quando da ala destra (è il ruolo naturale) prende d'infilata le difese avversarie. Può giocare anche sulla corsia mancina (con tendenza ad accentrarsi per far esplodere il destro, piede di calcio) oppure da prima punta. Nella scorsa stagione ha disputato 40 partite con la maglia del Psv, segnato 21 gol (di cui 17 in campionato) e servito 12 assist.