L'affare di mercato tra PSV Eindhoven e Napoli per Hirving Lozano potrebbe subire un brusco stop. L'attaccante messicano si è infortunato nel corso del match di campionato con il Den Haag ed è stato costretto a uscire dopo aver subito un duro colpo da Van Bakker. Il medico e il massaggiatore del PSV lo hanno portato fuori a braccia. Adesso bisogna capire qual è l'entità dell'infortunio che ha subito il messicano, che ora rischia di non vestire più la maglia del Napoli.

L'infortunio di Lozano

Dunque al 50′ di PSV Eindhoven-Den Haag l'attaccante messicano, tornato titolare dopo le polemiche e la punizione subita dal tecnico Van Bommel, è stato colpito duramente. Il giocatore è finito a terra, dolorante, si è rialzato dopo un po' e a braccio è stato portato a bordo campo. Sostituito Lozano è andato direttamente in ospedale dove ha effettuato i primi esami. Ne serviranno altri per capire le reali condizioni del giocatore che adesso preoccupa e molto. Se lo stop sarà lungo la trattativa tra il Napoli e il PSV Eindhoven per il ‘Chuky' potrebbe saltare.

L'incontro tra Raiola e De Laurentiis, e la trattativa tra PSV e Napoli

L'infortunio di Lozano è arrivato proprio nelle ore in cui la trattativa sembrava (o sembra) vicinissima alla conclusione. Perché l'agente del calciatore Mino Raiola questa sera è sbarcato a Napoli, dove si tratterrà fino a domani pomeriggio. L'incontro con De Laurentiis è in programma, l'accordo è stato già trovato. Il PSV Eindhoven ha chiesto 42 milioni di euro, il giocatore pretende un quinquennale da 4 milioni di euro a stagione. Ma ora tutto è fermo, l'affare è in bilico, in attesa di notizie molto più precise e magari rassicuranti. Solo gli esami strumentali diranno se Lozano potrà a breve firmare.