La Juventus fatica con l'Empoli ma poi si prende i tre punti, il Milan cade anche a Genova con la Sampdoria, importante vittoria per l'Udinese in chiave salvezza. Questi, in estrema sintesi, gli esiti degli anticipi della 29a giornata di serie A. Ai bianconeri basta un gol di Kean per avere ragione di un Empoli ben messo in campo e capace di mettere in difficoltà gli uomini di Allegri per tutto il primo tempo. La ripresa, invece, è un dominio dei campioni d'Italia che poi capitalizzano la presa d'assedio dell'area di Dragowski con la terza rete in serie A di Kean, su sponda perfetta di Mandzukic.

Un errore di Donnarumma dopo 33" e molte polemiche arbitrali (ecco perché l'arbitro non concede il rigore su Piatek): questo il mix che ha portato al ko del Milan contro una Sampdoria in grado di imporre un ritmo altissimo per almeno 75′ di gara. Decide Defrel, come detto, su gentile concessione del portiere titolare di Gattuso, per il resto si segnala una traversa di Quagliarella e un penalty non concesso al 91′ anche dopo il Var review, che non convince Leonardo. In Udinese-Genoa, infine, sono i gol di Okaka e Mandragora a regalare i primi tre punti della gestione-Tudor e a far compiere un importante balzo in avanti ai friulani. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Juventus-Empoli

Voti e pagelle

Juventus: Szczesny (6), Alex Sandro (5), Caceres (5,5), Cancelo (5,5), Chiellini (6,5), Rugani (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Spinazzola (6,5), Bentancur (5,5 e 6), Bernardeschi (6,5), Can (6), Matuidi (6 e 5,5), Pjanic (5,5 e 6,5), Kean (7 e 7,5), Mandzukic (6 e 7). Empoli: Dragowski (6,5 e 7), Dell'Orco (6 e 5), Di Lorenzo (5 e 6), Maietta (5,5), Pasqual (sv e 5,5), Veseli (6), Acquah (sv e 5,5), Bennacer (6 e 7), Krunic (6,5 e 7), Pajac (5 e 6,5), Traoré (6 e 6,5), Ucan (sv e 5,5), Caputo (5 e 5,5), Farias (6).

Sampdoria-Milan

Voti e pagelle

Sampdoria: Audero (7 e 6,5), Andersen (6,5), Colley (7), Murru (6 e 6,5), Sala (7 e 6), Linetty (6,5 e 7), Praet (7 e 6,5), Ramirez (6), Saponara (6), Vieira (7 e 6), Defrel (7), Quagliarella (6,5). Milan: Donnarumma (4,5), Calabria (5,5), Conti (6 e 5,5), Musacchio (5,5), Rodriguez (5), Romagnoli (6), Bakayoko (5), Biglia (5 e 6), Calhanoglu (5), Castillejo (5), Paquetà (6 e 5,5), Cutrone (6 e 5,5), Piatek (5,5 e 5), Suso (6).

Udinese-Genoa

Voti e pagelle

Udinese: Musso (7 e 6,5), De Maio (7 e 6), Larsen (6,5 e 6), Ekong (7 e 6), Zeeglaar (6,5 e 5,5), Behrami (6), De Paul (6,5 e 6), Fofana (7 e 6), Mandragora (7), Sandro (6), Lasagna (6 e 5,5), Okaka (6,5), Pussetto (7,5 e 6,5). Genoa: Radu (5,5), Criscito (5 e 5,5), Pereira (5), Romero (5,5 e 6), Zukanovic (5 e 5,5), Bessa (5 e 5,5), Lazovic (5,5 e 5), Lerager (5 e 6), Radovanovic (6,5), Rolon (4,5 e 5), Sturaro (5,5 e 5), Kouamé (5,5), Lapadula (6), Pandev (5,5 e 6).

Chievo-Cagliari

Voti e pagelle

Chievo: Sorrentino (5,5), Andreolli (5), Bani (5,5), Barba (5,5 dalla Gazza e 5 dal Corriere), Depaoli (4), Jaroszynski (5), Diousse (5 e 5,5), Giaccherini (6,5 e 5,5), Hetemaj (5,5), Leris (6), Meggiorini (6 e 5,5), Stepinski (5 e 5,5). Cagliari: Cragno (7 e 7,5), Cacciatore (6,5 e 6), Ceppitelli (6), Faragò (6,5 e 6), Pellegrini (6,5 e 6), Pisacane (7 e 6,5), Barella (8 e 7,5), Cigarini (6,5), Ionita (7 e 6,5), Joao Pedro (6,5), Cerri (6,5 e 6), Thereau (5,5 e 6).