Il futuro di Mauro Icardi è ancora un grande punto interrogativo. Nonostante le recenti parole di Marotta ("Resta qui, mancano solo le firme"), l'attaccante argentino non ha ancora messo il suo autografo sul prolungamento di contratto con l'Inter e rimane uno dei giocatori più desiderati da molti club europei. Nuovamente sotto accusa insieme ai compagni per il momento negativo della formazione di Spalletti, Icardi potrebbe quindi lasciare Milano a fine stagione e traslocare in Spagna.

A rilanciare la clamorosa indiscrezione di mercato è il quotidiano iberico AS: da sempre molto vicino alle vicissitudini di Real e Atletico. Nel giorno del "Clasico", il giornale di Madrid ha dunque sparato a tutta pagina il possibile futuro dell’attaccante interista nella Liga, dove quest’estate si scatenerà un vero e proprio derby di mercato tra la società di Florentino Perez e quella di Enrique Cerezo, per cercare di ingaggiare il bomber argentino.

Il Barcellona alla finestra

Dopo i precedenti contatti che Manchester United, Chelsea e Juventus hanno già avuto con il giocatore negli scorsi mesi, ecco spuntare l'ipotesi di un testa a testa tutto madrileno per convincere Maurito a trasferire la famiglia nella capitale spagnola. Alla finestra, e pronto ad entrare in gioco anche lui, rimarrebbe comunque il Barcellona: da tempo sulle tracce del capitano interista, che ha un contratto con la società nerazzurra fino al 2021.

Di fronte a questa nuova indiscrezione di mercato, suonano terribilmente preoccupanti le parole che Wanda Nara pronunciò qualche settimana fa proprio al quotidiano AS e di fronte ai primi problemi riscontrati con l'Inter per il rinnovo del marito: "Ci sono molto importanti club interessati a mettere sotto contratto Mauro, ovvero i due club più importanti di Spagna con i quali abbiamo ottimi rapporti".