Il lungo viaggio verso Istanbul, sede delle finalissima del 30 maggio 2020, è ufficialmente cominciato con i "draw" di Montecarlo. Nella consueta location del Grimaldi Forum, le mani di Wesley Sneijder e Petr Cech hanno infatti scelto le avversarie di Juventus, Napoli, Atalanta e Inter e "costruito" il tabellone completo dei gironi della Champions League 2019/2020. Per quasi tutte le nostre rappresentanti è stato un sorteggio mediamente difficile. Solo l'Inter di Conte potrebbe trovare maggiori problemi nel centrare la qualificazione al turno successivo. La Juventus è stata inserita nel gruppo D con Atletico Madrid, Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca, il Napoli nel girone E con Liverpool, Salisburgo e Genk, l'Atalanta nel C con Manchester City, Shakhtar Donesk e Dinamo Zagabria e infine i milanesi nel gruppo F con Barcellona, Borussia Dortmund e Slavia Praga.

La Juventus ritrova Simeone

Dopo averlo affrontato ed eliminato negli ottavi di finale della scorsa edizione, la Juventus ritrova dunque la squadra del "Cholo" Simeone: una formazione scorbutica da affrontare che, rispetto alla precedente sfida, non avrà Antoine Griezmann ma potrà contare sui nuovi arrivi Trippier e Joao Felix: già decisivo contro Cristiano Ronaldo e compagni nell'International Champions Cup. I bianconeri dovranno giocarsi la qualificazione con la Lokomotiv Mosca dell'ex Inter Joao Mario (squadra che non dovrebbe preoccupare più di tanto i campioni d'Italia) e soprattutto con il Bayer Leverkusen: club che nella scorsa Bundesliga è arrivato quarto e che ha in squadra giocatore interessanti come Volland e Bellarabi.

Le prime partite delle quattro italiane

La Juventus farà il suo esordio a Madrid, il 18 settembre alle ore 21. Il giorno prima sarà invece la volta del Napoli che al San Paolo riceverà (sempre alle 21) i Reds di Jurgen Klopp. Per l'Atalanta ci sarà invece la trasferta a Zagabria (il 18/9 alle ore 21), mentre l'Inter sarà a San Siro il 17/9 (ore 18.55) contro lo Slavia Praga.

Ancelotti ancora contro Klopp

Rispetto al gruppo che Carlo Ancelotti pescò nello scorso torneo, il Napoli può moderatamente ritenersi soddisfatto. Il pericolo numero uno sarà ancora il Liverpool campione d'Europa, che tornerà ad incrociare i partenopei dopo la sconfitta dell'ottobre 2018 e dopo la vittoria di due mesi più tardi ad Anfield Road: un successo che di fatto escluse i campani dai ottavi di finale. Le altre due formazioni inserite nel gruppo degli azzurri sono Salisburgo (già incrociato da Ancelotti nella scorsa Europa League) e i belgi del Genk.

Gasperini tira un sospiro di sollievo

Attesa da un'emozionante e difficile esordio in Champions League è l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Poteva andare molto peggio ai bergamaschi, che potranno forse fare poco con il Manchester City di Guardiola ma che invece potrebbero dire la loro contro gli ucraini dello Shakhtar Donesk: orfani di Paulo Fonseca, ma sempre temibili soprattutto davanti ai propri tifosi. Il viaggio a Zagabria, per la sfida con la Dinamo, sarà invece molto più agevole per i nerazzurri. I croati, arrivati a Nyon dopo aver passato i tre turni preliminari (l'ultimo con i norvegesi del Rosenborg), sono un avversario alla portata di Gomez e compagni anche se il clima dello stadio Maksimir potrebbe fare la differenza.

Leo Messi torna a San Siro

Infine, l'Inter di Antonio Conte. Ad attendere Handanovic e compagni, oltre al Barcellona di Messi, Suarez e molto probabilmente anche di Neymar, ci sarà il Borussia Dortmund del tecnico svizzero Lucien Favre. In testa alla Bundesgliga con due vittorie su due partite, i gialloneri non sono più lo squadrone del periodo Jurgen Klopp ma rimangono comunque un avversario molto difficile da affrontare soprattutto in Germania. Lo Slavia Praga, anche lui arrivato dai turni preliminari, è invece la "Cenerentola" del gruppo e non può essere un rivale temibile per la squadra di Antonio Conte.

Date e orari delle partite delle italiane

Juventus

Atletico Madrid-Juventus 18 Settembre ore 21
Juventus-Bayer Leverkusen 1 Ottobre ore 21
Juventus-Lokomotiv Mosca 22 Ottobre ore 21
Lokomotiv Mosca-Juventus 6 Novembre ore 18.55
Juventus-Atletico Madrid 26 Novembre ore 21
Bayer Leverkusen-Juventus 11 Dicembre ore 21

Napoli

Napoli-Liverpool 17 Settembre ore 21
Genk-Napoli 2 Ottobre ore 18.55
Salisburgo-Napoli 23 Ottobre ore 21
Napoli-Salisburgo 5 Novembre ore 21
Liverpool-Napoli 27 Novembre ore 21
Napoli-Genk 10 Dicembre ore 18.55

Atalanta

Dinamo Zagabria-Atalanta 18 Settembre ore 21
Atalanta-Shakhtar 1 Ottobre ore 18.55
Manchester City-Atalanta 22 Ottobre ore 21
Atalanta-Manchester City 6 Novembre ore 21
Atalanta-Dinamo Zagabria 26 Novembre ore 21
Shakhtar-Atalanta 11 Dicembre ore 18.55

Inter

Inter-Slavia Praga 17 Settembre ore 18.55
Barcellona-Inter 2 Ottobre ore 21
Inter-Borussia Dortmund 23 Ottobre ore 21
Borussia Dortmund-Inter 5 Novembre ore 21
Slavia Praga-Inter 27 Novembre ore 21
Inter-Barcellona 10 Dicembre ore 21

I gruppi della Champions League 2019/2020

Gruppo A

PSG, Real Madrid, Bruges, Galatasaray

Gruppo B

Bayern Monaco, Tottenham, Olympiacos, Stella Rossa

Gruppo C

Manchester City, Shakhtar Donesk, Dinamo Zagabria, Atalanta

Gruppo D

Juventus, Atletico Madrid, Bayer Leverkusen, Lokomotiv Mosca

Gruppo E

Liverpool, Napoli, Salisburgo, Genk

Gruppo F

Barcellona, Borussia Dortmund, Inter, Slavia Praga

Gruppo G

Zenit San Pietroburgo, Benfica, Lione, Lipsia

Gruppo H

Chelsea, Ajax, Valencia, Lille

Il calendario completo della Champions League 2019/2020

17/18 settembre 2019: fase a gironi, prima giornata
1/2 ottobre 2019: fase a gironi, seconda giornata
22/23 ottobre 2019: fase a gironi, terza giornata
5/6 novembre 2019: fase a gironi, quarta giornata
26/27 novembre 2019: fase a gironi, quinta giornata
10/11 dicembre 2019: fase a gironi, sesta giornata

16 dicembre 2019: sorteggio ottavi di finale

18/19/25/26 febbraio 2020: ottavi di finale, andata
10/11/17/18 marzo 2020: ottavi di finale, ritorno

20 marzo 2020: sorteggio quarti di finale e semifinali

7/8 aprile 2020: quarti di finale, andata
14/15 aprile 2020: quarti di finale, ritorno
28/29 aprile 2020: semifinali, andata
5/6 maggio 2020: semifinali, ritorno

Sabato 30 maggio 2020: finale – Stadio Ataturk, Istanbul