Nessuno avrebbe mai pensato che il Napoli, inserito nel girone della morte con Paris Saint-Germain e Liverpool, alla penultima giornata sarebbe stato ‘favorito' per staccare il pass qualificazione e volare agli ottavi di finale. Due pareggi con i francesi (il 2-2 di Parigi vale tantissimo nel confronto diretto in caso di arrivo a pari punti) e una vittoria coi Reds (da affrontare all'ultima giornata) sono i risultati a sorpresa per chi aveva pronosticato un ruolo da ‘cenerentola' ai partenopei. Invece, la realtà del campo e dei numeri ha detto altro, ovvero: la squadra di Ancelotti si presenta alla sfida di mercoledì sera con la Stella Rossa da capolista del Gruppo C con 6 punti, gli stessi del Liverpool ma secondo perché battuto al San Paolo.

  • Classifica Gruppo C: Liverpool, Napoli 6; Psg 5; Stella Rossa 4
  • Le partite del 28/11 Napoli-Stella Rossa; Psg-Liverpool
    Le partite del 11/12 Liverpool-Napoli; Stella Rossa-Psg

Il Napoli si qualifica agli ottavi se…

Cosa serve al Napoli per avere la matematica certezza di essere qualificato agli ottavi di finale? Tutto dipende dalle notizie che arriveranno da Parigi: se la squadra di Ancelotti batte la Stella Rossa e il Paris Saint-Germain non batte il Liverpool allora il passaggio del turno sarà cosa fatta. Il motivo? Basta fare un conteggio semplice, semplice: se tra Psg e Reds finisce in parità gli azzurri si portano a +3 sui francesi e, ammesso che ad Anfield vengano sconfitti, in caso di arrivo a pari punti coi transalpini ha un peso decisivo la classifica avulsa: i gol segnati in trasferta negli scontri diretti (2-2 al Parco dei Principi e 1-1 al San Paolo) fanno la differenza. L'ipotesi più agevole? Vince il Napoli e vince anche il Liverpool.

Il Napoli può chiudere il girone da primo? Sì ma non sarà la partita di mercoledì sera a decretare la classifica finale per quanto riguarda le prime due posizioni. Al momento l'ipotesi più probabile è che i partenopei contenderanno lo scettroai vice campioni d'Europa all'ultimo turno nel tempio del Merseyside.