"Se non passiamo siamo dei coglioni". Concetto semplice, semplice che Carlo Ancelotti chiarisce in conferenza stampa strappando un sorriso alla platea. Mercoledì sera al San Paolo c'è la Stella Rossa, per il Napoli si tratta di una sorta di match point: se vince e il Psg non batte il Liverpool o addirittura perde si qualifica agli ottavi di finale. "Se non passiamo siamo dei coglioni…", parole che ronzano in testa ai calciatori dopo la magra figura fatta contro il Chievo ultimo in classifica: al netto della malasorte (2 pali) e di sviste arbitrali clamorose (in particolare il rigore su Callejon) la prestazione degli azzurri è stata sotto tono. Una lezione costata il +8 della Juventus in campionato. Uno scappellotto dietro la testa a futura memoria, cominciando dalla sfida con i serbi.

Dovremo attaccare e difendere bene – ammette Ancelotti -. Essere concentrati e sbagliare niente. Non sarà una partita a una porta perché la Stella Rossa darà tutto per giocarsi quelle che opportunità che ancora ha per qualificarsi.

Il girone della morte. Così era stato ribattezzato al momento del sorteggio il gruppo nel quale è capitato il Napoli. Invece, dopo 4 giornate la classifica è equilibrata con i partenopei che dividono il primato assieme ai Reds vice campioni d'Europa e battuti al San Paolo. Una grande soddisfazione che alimenta l'attesa per il doppio confronto a distanza di mercoledì sera: Parigi-Napoli, filo diretto per la Champions.

Ai ragazzi dico che non dobbiamo pensare a quello che accade a Parigi ma solo pensare a vincere la nostra partita. Stop, per il resto credo che questo turno non sarà quello decisivo e dovremo attendere l'ultima giornata. Ora siamo posizionati bene e dobbiamo mettere la ciliegina sulla torta.

Le probabili formazioni di Napoli-Stella Rossa

Formazione del Napoli praticamente fatta, gli unici due dubbi sono per la maglia di terzino destro – la scelta è tra Hysaj e la risorsa in Champions Maksimovic – e in attacco dove Milik potrebbe spuntarla su Mertens per affiancare Insigne.

  • Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Milik, Insigne.
  • Stella Rossa (4-2-3-1): Borjan; Gobeljic, Degenek, Babic, Rodic; Krsticic, Jovicic; Ben Fardou, Marin, Srnic; Boakye.