Luci a San Siro e pubblico delle grandi occasioni per la sfida di questa sera tra Inter e Juventus. Il derby d'Italia non è mai una gara come le altre per il blasone e per la rivalità delle squadre che s'incontrano. L'anno scorso fu il match che spinse i bianconeri verso il settimo scudetto (grazie anche al gol di Gonzalo Higuain) ma venne accompagnato dai soliti veleni/sospetti per la mancata espulsione di Miralem Pjanic. Quest'anno i bianconeri arrivano all'incontro senza pensieri particolari avendo già festeggiato l'ottavo titolo consecutivo con il successo ottenuto domenica scorsa contro la Fiorentina. Pressione tutta dalla parte della squadra di Spalletti che cerca una vittoria di prestigio e più ancora un risultato che permetta di consolidare la posizione in Champions.

Le vibrazioni del terzo anello del Meazza

A incoraggiare i nerazzurri ci saranno settantamila spettatori, nutrita anche la rappresentanza di tifosi di fede juventina, provenienti da tutta la Lombardia e da Torino. Ed è proprio sul numero dei biglietti e sulla collocazione all'interno dell'impianto del Meazza che sono nate le polemiche. Nonostante le rassicurazioni dei giorni scorsi fornite sia da parte del Milan sia dell'Inter in un comunicato congiunto, le vibrazioni del terzo anello non lasciano del tutto tranquilli (oscillazioni sospette erano state rilevate anche in occasione della gara con l'Atalanta) e così, in occasione dell'incontro di cartello, per motivi di sicurezza la mappa dell'agibilità dei vari settori (in particolare quello destinato agli ospiti) è stata ridisegnata.

Tifosi della Juve divisi in 2 zone a San Siro

Ne dà notizia il quotidiano ‘La Stampa' che racconta come, in via precauzionale, sia stata fermata la vendita dei biglietti per il settore ospite. Cosa significa e cosa comporta questo cambiamento? Anzitutto, che è diminuito il numero dei ticket a disposizione (circa 2500 in meno rispetto a quanto inizialmente previsto). I tifosi della Juventus verranno sistemati in due differenti porzioni di San Siro e non in quella centrale del terzo anello del settore ospiti. Quali sono i settori occupati? Si tratta delle zone della torre ‘lato rosso' e in quella della torre ‘lato arancio'.