Il Manchester United non sembra essersi rassegnato alla possibilità di vedere partire Paul Pogba e sarebbe pronto a raddoppiare l'ingaggio del centrocampista francese per scongiurare il suo addio a Old Trafford. Secondo il tabloid britannico Daily Mail al calciatore campione del mondo, che è l'obiettivo di mercato dichiarato di Real Madrid e Juventus, è stato proposto un adeguamento del contratto che salirebbe da 16,8 milioni di euro a stagione a 29 milioni, una cifra che lo farebbe diventare il giocatore più pagato dell'intera Premier League assieme ad Alexis Sanchez. Pogba ha ancora due anni di contratto, più un terzo opzionale, con i Red Devils che hanno più volte ribadito l'incedibilità del giocatore farcisse ma se fosse lui stesso a chiedere la cessione il club britannico potrebbe esser disposto a trattare partendo da una cifra che si aggira attorno ai 100 milioni di euro.

Juve, Pogba è la prima scelta di Paratici

Fabio Paratici ha le idee chiare per la Juventus che verrà e uno dei punti da cui vorrebbe ripartire è proprio Paul Pogba. Il dirigente bianconero vorrebbe riportarlo a Torino ma la trattativa è tutta da costruire visto che i Red Devils non intendono scendere sotto i 100 milioni di euro. Eventuali contropartite tecniche (Dybala, Douglas, Alex Sandro) aiuterebbero ad alleggerire la parte cash che gli inglesi non vorrebbero molto bassa: non semplice come sviluppo ma se il calciatore dovesse chiedere di andare via il club inglese non potrebbe far altro che accontentarlo.

Il richiamo di Zizou: Pogba nel mirino del Real Madrid

Da tempo le sirene del Santiago Bernabeu suonano per Paul Pogba. Il calciatore francese è un obiettivo del nuovo Real Madrid di Zinedine Zidane e sarebbe molto attratto dalla possibilità di mettersi a disposizione del suo connazionale in un palcoscenico come quello della Casa Blanca che vuole tornare subito ad altissimi livelli dopo una stagione in tono minore. Gli arrivi di Jovic, Militao, Hazard, Mendy e Rodrygo fanno capire le intenzioni del club spagnolo e di come Florentino Perez ci ha messo pochissimo a mantenere alcune promesse fatte a Zizou.