Colmare il gap con Juventus e Napoli, e avanzare il più possibile in Champions League. L'Inter di Suning guarda al futuro e prova a pianificare le prossime mosse estive. In attesa di capire se sarà ancora Spalletti a sedersi in panchina, le ultime notizie di mercato portano in Inghilterra e più precisamente a Manchester. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, dopo aver chiuso per l'arrivo di Godin, Marotta avrebbe infatti messo gli occhi su un altro difensore.

Il nome in cima alle preferenze dell'amministratore delegato nerazzurro, sarebbe quello di Danilo Luiz da Silva: ventisettenne brasiliano, in scadenza di contratto con i Citizens nel 2022. Il giocatore verdeoro, ex Porto e due volte campione d'Europa con il Real Madrid, non ha trovato molto spazio in Inghilterra e potrebbe lasciare la Premier League al termine della stagione e approdare nel campionato italiano.

 

Il costo del cartellino di Danilo

Le novità arrivate da Manchester parlano infatti di un presunto accordo già trovato da Marotta con l'entourage del classe '91, che avrebbe accettato l'offerta di un quadriennale da quattro milioni di euro a stagione. Seguito dal dirigente interista anche quando era alla Juventus, Danilo è un terzino destro dotato di buona corsa e ottima tecnica, che in stagione è stato utilizzato da Guardiola anche sulla corsia mancina e come difensore centrale.

Come confermato da Sky Sport, il possibile accordo tra Inter e Manchester City potrebbe andare in porto sulla base di una richiesta inglese di 20/22 milioni di euro, dopo l'iniziale richiesta di circa 30 milioni. Il difensore brasiliano dovrebbe prendere il posto di Cedric Soares nella rosa milanese: giocatore che non verrà riscattato dal Tottenham (che chiedeva 11 milioni di euro per l'acquisto definitivo) e che tornerà alla base al termine del campionato.