Ancora pochi giorni e le trattative invernali entreranno nella loro fase più calda. Tra le società pronte ad entrare in azione, c'è anche l'Inter di Beppe Marotta. Le ultime notizie relative al mercato nerazzurro, parlano infatti di un possibile nuovo obiettivo della dirigenza di Suning: l'attaccante portoghese, classe '99, Francisco Trincão. Il diciottenne esterno d'attacco della squadra B dello Sporting Braga, è infatti uno dei nomi segnati sull'agenda di Marotta.

A seguire le orme del lusitano, e pronto a scatenare un'asta con i vecchi colleghi della Juventus, c'è dunque anche il nuovo amministratore delegato interista: "Trincão è un giovane molto interessante – ha spiegato Marotta, a margine della cena natalizia del club milanese – E' sulla bocca di tutti e sono sicuro che è sul taccuino di Ausilio. E cercheremo di entrare nella lotta per la sua acquisizione".

La Juventus è in pole position

Per il giovane in scadenza di contratto nel 2023, è stata proprio la Juventus (allora guidata dallo stesso Marotta) a fare la prima offerta di sette milioni di euro allo Sporting Braga: una proposta che il club lusitano ha però rispedito al mittente. Ci vorranno infatti almeno più di dieci milioni per convincere i portoghesi e per vincere un'asta che, oltre alle due squadre italiane, vede protagonista anche il Manchester City di Pep Guardiola.

Dopo le sue apparizioni con la seconda squadra del Braga, e nell'Europeo Under 19 vinto con la maglia della sua nazionale in finale contro l'Italia, per Trincão sono dunque pronte a scatenarsi le big d'Europa: in primis la Juventus, che si è già portata avanti chiedendo consiglio nelle scorse ore anche a Jorge Mendes. "L'interesse della Juventus è noto e deriva già dalla scorsa estate – ha spiegato il procuratore Carvalho a ‘tuttomercatoweb' – Piace a questa società e noi ne siamo felici, è un club importante ed è bello sapere di essere apprezzati ma una decisione non è ancora stata presa".