Dopo lo sbarco di Hakan Calhanoglu al Milan e l'arrivo a Roma di Cengiz Ünder, un altro giocatore della nazionale turca, fino a poco tempo fa guidata da Fatih Terim, è molto vicino a firmare con un club di Serie A. Si tratta di Emre Mor, ventenne talento del Borussia Dortmund, sul quale c'è il pressing della Roma di Monchi, ma anche l'interessamento di Inter, Napoli e Fiorentina. Nato vent'anni fa da padre turco e madre macedone, colui che in patria è già stato definito il "Messi turco", ha attirato su di sé l'attenzione di diversi club europei.

L'esplosione in Danimarca

Dotato di corporatura brevilinea e di grandi doti tecniche, Emre Mor è un'ala destra capace di stordire gli avversari con i suoi ormai famosi dribbling e le sue devastanti accelerazioni. A scoprire questa ragazzo nato in Danimarca e in possesso anche del passaporto turco (e dunque anche dello status di comunitario), è stato il Nordsjælland: club danese che milita in prima divisione, che lo mise sotto contratto nel gennaio 2015. Dopo una stagione con la società di Farum (città a nord della capitale Copenaghen), Emre Mor si è trasferito in Germania per la cifra di 9,5 milioni di euro.

A Dortmund con Thomas Tuchel

Battuta sul fil di lana la Juventus, che anche lei aveva provato ad avvicinare il giocatore, è stato il Borussia Dortmund a regalare una maglia a Emre Mor. Con il BVB di Thomas Tuchel, che ha avuto con il turco un rapporto davvero speciale, il giovane talento ha giocato 12 partite (tra Bundesliga e Champions League) e segnato un rete, mettendosi nuovamente in luce e diventando nuovamente uno dei tanti gioielli del club giallonero ricercati dai "top club" del continente. In Nazionale ci è arrivato grazie all'ex ct Fatih Terim, che convinse Emre Mor ad abbandonare la nazionale danese, con la quale aveva iniziato a giocare con le giovanili, per vestire la maglia della selezione turca.

L'offerta della Roma

Esploso definitivamente durante Euro 2016, torneo nel quale ha incrociato il suo idolo Cristiano Ronaldo ed è risultato il giocatore con la più alta percentuale di realizzazione di dribbling, Emre Mor è ora ad un passo dal lasciare la Bundesliga. Oltre a Everton e Liverpool, ci sono anche Roma, Inter, Napoli e Fiorentina sull'attaccante del Dortmund. In "pole position" ci sarebbe la formazione giallorossa che, alcuni giorni fa, ha offerto 20 milioni più bonus al club tedesco e superato l'offerta della Fiorentina. Per la squadra di Di Francesco, Emre Mor è visto come la valida alternativa a Ryad Mahrez.