In campo non riesce a segnare e incidere come un tempo e sui social fa discutere per le sue foto hot. Mauro Icardi ancora una volta è nell'occhio del ciclone, oggetto di una pesante contestazione dei tifosi nerazzurri. Nel mirino della Curva, anche la sua compagna-agente Wanda Nara che in quel di Udine ha ricevuto anche insulti pesanti. La bionda argentina che nonostante tutto ha continuato a postare su Instagram, pubblicando un'altra foto "artistica" con Maurito nudo, ha deciso di rompere il silenzio prendendo le parti del bomber evidenziando i suoi 130 gol in nerazzurro.

https://www.instagram.com/p/BxE5mKgjWMf/
in foto: https://www.instagram.com/p/BxE5mKgjWMf/

Mauro Icardi e Wanda Nara criticati dai tifosi per le foto hot su Instagram, cosa è successo

Dopo il caso Icardi i tifosi si aspettavano un atteggiamento diverso dal centravanti e da Wanda Nara soprattutto sui social. Le foto hot postate negli ultimi giorni sui profili dei due, hanno fatto infuriare la Curva che vorrebbe sentire parlare dell'argentino solo per le sue prestazioni e non per le sue "prodezze" su Instagram. Ecco allora che è arrivato un ulteriore comunicato della tifoseria organizzata prima del match con l'Udinese contro i due, con i tifosi che hanno rincarato poi la dose durante il match. Il tutto criticando anche il giocatore per le sue prestazioni: 5 giornate senza gol (l'ultimo su rigore è arrivato contro il Genoa il 3 aprile),  e due reti nelle ultime 13 partite disputate. Troppo poco per un giocatore fermo a quota 10 gol in campionato

Wanda Nara difende Icardi dalle critiche, per una foto non si cancellano 130 gol

Nonostante tutto però Wanda Nara non si è fermata e ha pubblicato sul suo profilo Instagram un'altra foto in bianco e nero che mostra un abbraccio tra lei, vestita con un dolcevita nero, e Mauro Icardi ancora nudo. Scatti che finiranno in una mostra, ma che sul web e sui social sono diventati virali. La moglie-agente del centravanti ha deciso dunque di rompere il silenzio rispondendo alla contestazione nei confronti di Maurito definito "fragile", ricordando il suo rendimento con la maglia dell'Inter: "Per uno shooting fotografico non si cancellano 130 gol e non ha dimenticato come si gioca. Solo lui può dire se è felice e io faccio quello che lo rende felice. Ricorda che è lui a scegliere, ti assicuro che ci sono pochi uomini veri come lui"